meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 26°
Ven, 23/08/2019 - 13:20

data-top

venerdì 23 agosto 2019 | ore 13:34

Lo sport tra schermo e realtà

Fino al 19 novembre a Palazzo Giureconsulti 'Sport Movies & Tv - 36th Milano International FICTS Fest'. Oltre 160 proiezioni, incontri, mostre e ospiti nazionali ed internazionali.
Eventi - 'Sport Movies & Tv': la cerimonia di apertura

Tv, cinema e cultura sportiva: oltre 160 proiezioni e poi anche meeting, incontri, mostre e tanti ospiti nazionali ed internazionali per quello che è molto di più di un semplice evento, ma è una vera e propria occasione che unisce passione, ricordi, storie e soprattutto grandi emozioni. Lo sport che va dallo schermo alla realtà e viceversa e, allora, su il sipario di 'Sport Movies & Tv - 36th Milano International FICTS Fest'. Per sei giorni, insomma (si è cominciato, ufficialmente, il 14 novembre con la cerimonia di apertura nell'auditorium di Palazzo Lombardia e si andrà avanti fino al 19), il capoluogo lombardo sarà di nuovo teatro del Festival del Cinema Sportivo che costituisce la Finale Mondiale di 16 Festival nei 5 continenti, organizzata appunto dalla FICTS (a cui aderiscono ben 116 nazioni), riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori sportivi attraverso le immagini. Gli appuntamenti, poi, sono tutti presso il seicentesco Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città, in piazza Mercanti 2, dove si susseguiranno una serie di momenti pensati e studiati in ogni minimo particolare e dettaglio. E per questa edizione, protagoniste indiscusse saranno le donne, con addirittura 68 campionesse che si alterneranno durante ogni giornata, per raccontarsi, raccontare ed incontrare i presenti. Nomi davvero illustri, atlete e non solo che hanno scritto pagine e pagine di storie dello sport italiano e mondiale, diventando degli esempi per le generazioni di ieri e di oggi e per quelle future. Ma se la parte femminile, alla fine, sarà il filo conduttore della manifestazione, non va dimenticato che 'Sport Movies & Tv' è molto di più, ossia un vero e proprio luogo di incontro privilegiato per 5 mila operatori ed esperti del settore provenienti da ogni angolo del mondo, tra autori, media, network, case di produzioni, major, produttori, radio, registi, comitati olimpici e federazioni sportive, agenzie pubblicitarie e di comunicazione, che illustreranno l'universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, ecc... in una delle 7 sezioni competitive. Non resta, dunque, che venire in centro a Milano e lasciarsi catturare dallo spettacolo e dalla magia che sa regalare un'iniziativa di questo tipo (l'ingresso è libero, con accredito obbligatorio. Per partecipare alle conferenze stampa, proiezioni, workshop, incontri e cerimonie, è necessario compilare il form al link http://www.sportmoviestv.com/accredito/; maggiori dettagli e il programma completo li potete trovare all'indirizzo http://www.sportmoviestv.com/selected/sport-movies-tv-2018/).

GRANDI OSPITI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
Nomi del palcoscenico nazionale ed internazionale: gli uni affianco agli altri, in diversi momenti che hanno saputo e sapranno unire ricordi, immagini, racconti ed emozioni. Solo per citarne alcuni, allora, ecco Irina Viner-Usmanova (presidente della Federazione Russa di Ginnastica Ritmica), Elena Isinbaeva (astista, 2 volte campionessa olimpica e 7 volte campionessa del mondo, primatista mondiale e membro del CIO), Novella Calligaris (prima medaglia olimpica nel nuoto), Fiona May (campionessa mondiale nel salto in lungo e 2 volte medaglia olimpica), Simona Quadrella (oro nei 400, 800 e 1500 metri stile libero agli Europei 2018), ancora le 'Farfalle' (la nazionale italiana di ginnastica ritmica 2018, vicecampionesse olimpiche, mondiali ed europee), le 'Azzurre' della pallavolo (seconde agli ultimi Mondiali in Giappone), il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, Giusy Versace; e poi Kabir Bedi (il famoso Sandokan nell'omonimo sceneggiato Tv), Emilio Butragueno (direttore delle relazioni istituzionali del Real Madrid ed ex calciatore argento europeo nel 1984), Andrea Abodi (presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo), Lino Banfi (attore e comico italiano), Fedele Confalonieri (presidente di Mediaset), Arrigo Sacchi (ex allenatore e commissario tecnico dell'Italia, seconda ai Mondiali del 1994), fino a Nino Benvenuti (ex pugile, campione olimpico nel 1960) e Alessandro Mazzinghi (campione del mondo ed europeo dei pesi medi junior). Ma, come detto, sono solo una parte, perché i presenti sono davvero tantissimi.

L'INTERVISTA AL PRESIDENTE, PROFESSOR FRANCO ASCANI

Invia nuovo commento