meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Sab, 17/11/2018 - 09:50

data-top

sabato 17 novembre 2018 | ore 10:46

Giovani cittadini da... premio

Il progetto 'Io Cittadino' ha ricevuto nei giorni scorsi il prestigioso riconoscimento 'Panettone d'Oro'. "Grazie ai nostri alunni ed alla scuola - dice l'assessore Fusetti".
Castano Primo - Il progetto 'Io Cittadino' premiato a Milano

Giovani cittadini… crescono. Ma adesso anche giovani cittadini da premio. Eh sì, perché il progetto ‘Io cittadino’ appunto ha ricevuto l’altro giorno a Milano nientemeno che il prestigioso riconoscimento alla virtù civica ‘Panettone d’Oro’. Quando gli alunni, insomma, fanno scuola, insegnando ai più grandi cosa vuol dire il rispetto delle regole, dell’ambiente che ci circonda, di se stessi e degli altri. “Una grande soddisfazione e un orgoglio per la nostra città e per il nostro Comune – dice l’assessore Luca Fusetti – Se oggi è arrivato questo premio, il merito è innanzitutto delle insegnanti che fin da subito hanno creduto all’iniziativa e che con dedizione e impegno la stanno portando avanti (in primis Cristina Vismara), quindi del dirigente scolastico per l’appoggio e il sostegno alla proposta e, quindi, dei ragazzi e delle famiglie che hanno aderito e stanno aderendo numerose”. Un progetto nato alcuni anni fa e che con il passare del tempo è sempre più cresciuto, arricchendosi di attività che spaziano su ambiti e campi differenti. Dalla conoscenza della bandiera italiana, dell’inno nazionale e della nostra Costituzione, passando per la macchina comunale e i compiti e doveri degli amministratori, fino ad arrivare all’educazione civica vera e propria, alle leggi, alle regole ed alla legalità; o ancora spazio al patrimonio locale storico e artistico, all’educazione ambientale ed all’ecologia, oltre al tassello ulteriore della creazione del consiglio comunale dei ragazzi ed al giornalino che racconta le attività dello stesso. “Gli studenti si ritrovano il giovedì pomeriggio e insieme ai docenti e con esperti dei vari settori approfondiscono le singole tematiche – continua l’assessore di Castano Primo – Quest’anno, poi, una parte dell’iniziativa è stata inserita anche nel piano di diritto allo studio, a dimostrazione del fatto che la proposta è ormai un importante punto di riferimento per gli alunni. Un significativo traguardo per la crescita e formazione dei giovani: i piccoli di oggi, gli adulti di domani”.

Invia nuovo commento