meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/01/2022 - 19:50

data-top

sabato 22 gennaio 2022 | ore 19:14

Le tisane, coccola autunnale

Non solo momento di piacere, ma anche di benessere: ecco quali assumere nella stagione fredda. Qualche consiglio per lasciarsi conquistare e coccolare proprio tutti.
Sapori - Tisane (Foto internet)

Provate a chiudere gli occhi e a immaginare: l'acqua che bolle, una tazza fumante da cui poi emerge una calda e speziata fragranza, una copertina, un buon libro e il gatto sulle ginocchia che se la ronfa: non è questo forse il ritratto dell'autunno? Le tisane, i tè e gli infusi sono uno dei rituali autunnali più attesi e apprezzati, momenti di vero benessere e relax. Sì, perché non sono solo una coccola, ma anche dei veri e propri toccasana per contrastare la stanchezza del cambio di stagione e per rinforzare le difese immunitarie indebolite dal freddo e dagli sbalzi di temperatura. Per star bene in modo semplice e sano, provate ad assumere queste tisane naturali, facili da preparare e da consumare ogni giorno.

LAVANDA E MELISSA
Siete particolarmente spossati e stanchi? Prima di coricarvi, bevete una tisana a base di lavanda e melissa, dalle proprietà lenitive e rilassanti. Se soffrite di episodi di tachicardia, invece, preparate un infuso al biancospino. Per prepararlo, basta lasciare in infusione in 100 ml di acqua bollente per dieci minuti 1 g di fiori. Poi, filtrare e bere.

BARDANA
Per rinnovare il tessuto epiteliale dell'epidermide, in questo momento dell'anno particolarmente provata dal freddo, provate la tisana alla bardana, per ridonare luminosità alla pelle spenta. Da consumare una volta al giorno, lontano dai pasti.

ECHINACEA E TIMO
Un vero aiuto contro raffreddamenti e influenza è la tisana a base di echinacea e timo. Per prepararla basta poco: mettete la radice dell'echinacea a bollire nell'acqua per due minuti, insieme a timo, rosmarino e astragalo. Poi lasciate in infusione per dieci minuti. Filtrate il liquido e bevetene una tazza a stomaco vuoto tutte le mattine per una ventina di giorni.

ORTICA
La stagione fredda indebolisce cuoio capelluto e unghie. Per contrastare la caduta dei capelli, bevete una tisana a base di ortica. Dopo aver fatto bollire 30 grammi di foglie d'ortica, filtratele e bevetene anche fino a tre bicchieri al giorno (si può consumare anche a freddo). Agirà sul sistema nervoso, rinforzando le difese immunitarie.

KARKADÈ
Per curare il raffreddore o le infezioni alle vie respiratorie, assumete il karkadè, una pianta ricca di vitamina C. Basta far bollire un cucchiaino di foglie essiccate, da filtrare successivamente e bere. Per una sferzata di energia.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento