meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Mar, 04/08/2020 - 20:50

data-top

martedì 04 agosto 2020 | ore 21:45

Patrono d'Italia e della Pace

Santi - San Francesco d'Assisi

Esempio luminoso di fede ardente e sincera, di conversione profonda e di rinnovamento della Chiesa. Per celebrarlo anni fa, il 4 ottobre, si stava anche a casa da scuola. Stiamo parlando di San Francesco d'Assisi: dal 2005 il Parlamento lo ha indicato quale “solennità civile e giornata per la pace, per la fraternità e il dialogo fra le religioni”, rappresenta un’occasione per continuare a proporsi gli ideali e i valori del poverello e le sue forti scelte di vita. La determinazione sancita dal Parlamento offre un modo in più per diffondere il suo messaggio.
È stato proclamato, assieme a santa Caterina da Siena, patrono principale d'Italia il 18 giugno 1939 da papa Pio XII. Conosciuto anche come "il poverello d'Assisi", la sua tomba è meta di pellegrinaggio per centinaia di migliaia di devoti, pellegrini e ammiratori ogni anno. La città di Assisi, grazie al suo illustre cittadino, è assurta a simbolo di pace. Francesco è anche noto in tutto il mondo per il Cantico delle creature, e grazie ad esso è riconosciuto come uno degli iniziatori della tradizione letteraria italiana.
Eletto Papa nel 2013, Jorge Mario Bergoglio ha preso il nome di Francesco proprio in onore del santo di Assisi.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento