meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno -2°
Lun, 18/12/2017 - 20:20

data-top

lunedì 18 dicembre 2017 | ore 21:29

"Meno male che c'è la pausa..."

La sosta per le Nazionali arriva forse al momento giusto per il Milan. Dopo la sconfitta con la Roma, i rossoneri devono finalmente trovarsi. E alla ripresa c'è il derby.
Sport - Il pre partita di Milan - Roma

"Finalmente la pausa!". Strano a dirsi (perchè si sa, vorremmo sempre vedere le nostre squadra del cuore in campo), ma forse chissà quanti tifosi del Milan avranno pronunciato proprio questa frase. Lo 'stop' per le Nazionali arriva, insomma, al momento giusto; non l'abbiamo pensato noi, lo dicono i numeri e i risultati. E lo dice soprattutto la classifica. Già, i rossoneri, infatti, dopo la primissima parte di stagione sono al settimo posto con 12 punti (9 in meno della capolista Napoli e 7 dai cugini dell'Inter; 4 dalla zona Champions) e così il fatto di fermarsi per lasciare posto all'Italia potrebbe davvero venire utile per cercare di trovare la giusta quadratura e ripartire tra due settimane col piede adatto. Si lavorerà, è vero, a ranghi ridotti (tra chi è stato convocato dai rispettivi Paesi e chi è infortunato), però sarà pur sempre un'importante occasione per mister Montella e il suo staff, perché anche l'ultima sfida interna contro la Roma (di domenica scorsa) ha messo in luce alcune signficative mancanze. Non è stata, vogliamo precisarlo, la partita più brutta disputata fino ad oggi dal Milan, ma alcune lacune (già viste e riviste dall'inizio del campionato) sono purtroppo tornate a mostrarsi ancora una volta (poca concretezza sul campo, pochissimi tiri nello specchio di porta avversario, qualche giocatore che sta facendo fatica ad inserirsi nel gruppo e i nuovi acquisti che vanno a sprazzi). La classifica dovrebbe fare riflettere (certo, la stagione è lunga e c'è tutto il tempo di risalire), perché dopo il mercato da assoluta protagonista, ci si aspettava un inizio molto differente. I giallorossi arrivavano a San Siro da favoriti e alla fine sono tornati nella capitale con i 3 punti (2 - 0 il risultato); i rossoneri hanno dovuto, invece, subire la seconda sconfitta di fila (dopo la Sampdoria) e adesso, allora, serve cambiare marcia assolutamente. Vincenzo Montella lo sa bene, così come lo sanno in società, e l'occasione arriverà alla ripresa. Una gara da fuori o dentro per lo stesso tecnico; una sfida che potrebbe dare quelle motivazioni che, fino ad ora, sono mancate. Perché di fronte c'è l'Inter. Perchè in scena c'è la 'classicissima' di Milano: il derby.

Invia nuovo commento