meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Mer, 22/11/2017 - 05:20

data-top

mercoledì 22 novembre 2017 | ore 09:50

Legnano in lutto per Bruno

Legnano - Bruno Gullotta (da internet)

Si svolgeranno giovedì pomeriggio alle 14,30 nella Basilica di San Magno a Legnano i funerali di Bruno Gulotta, il giovane legnanese di 35 anni vittima della furia terroristica che ha colpito, la scorsa settimana, la città catalana di Barcellona. Per volere dei familiari, la camera ardente è stata allestita nella Sala degli Stemmi di Palazzo Malinverni, sede del Comune di Legnano e resterà aperta al pubblico dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 20 e giovedì mattina fino alle 9,45. Dopodiché sarà trasferita all’interno della Basilica dove resterà fino alla celebrazione del funerale. A officiare la Messa funebre, il monsignore di Legnano, don Angelo Cairati. La curia di Milano ha fatto sapere che, con ogni probabilità, ci saranno altri prelati in rappresentanza delle autorità ecclesiastiche.
Il feretro è arrivato a Legnano oggi, martedì 22 agosto, alle 15,30 circa proveniente da Verona dove è stato aviotrasportato nella mattinata assieme a quello di Luca Russo, il 25enne di Bassano del Grappa anche lui rimasto vittima della follia terroristica, con un automezzo dell’impresa Salmoiraghi di Legnano che è convenzionata con il Comune di Legnano per le attività istituzionali.
Il sindaco di Legnano ha emesso proprio oggi un’ordinanza contingibile e urgente per proclamare il lutto cittadino per i giorni di oggi, domani e giovedì. Il lutto cittadino prevede il divieto di qualsiasi iniziativa ludica, l’esposizione a mezz’asta delle bandiere in tutti gli edifici pubblici e, dalle 14 alle 16,30 del 24 agosto, giorno dei funerali, la chiusura di tutti gli esercizi pubblici e commerciali su tutto il territorio comunale.
Tra i primi messaggi di cordoglio giunti dai Comuni limitrofi, quello del sindaco di Rescaldina, Michele Cattaneo, che a nome di tutta la comunità rescaldinese ha voluto dimostrare la vicinanza a Legnano e ai famigliari di Bruno Gulotta condividendo, anche a Rescaldina, il lutto cittadino per la giornata di giovedì 24 agosto. Tra le autorità che hanno già dato la propria adesione a partecipare ai funerali, Palazzo Chigi (molto probabile la presenza del ministro alle Politiche agricole Maurizio Martina), il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni e la Città Metropolitana che, oggi, all’apertura della camera ardente era presente con il vicesindaco Anna Scavuzzo e con il consigliere Giorgio Mantoan. Il sindaco di Legnano, Gianbattista Fratus, ha voluto ricordare l’importanza della «riservatezza della famiglia di Bruno Gulotta che in questi giorni ha sempre richiesto e che, in momenti così delicati e tremendi, deve essere rispetta tata da tutti». Proprio per questo, la cerimonia pubblica di apertura della camera ardente è stata preceduta da un momento di raccoglimento dedicato ai soli familiari alla presenza della autorità e di tutte le forze dell’ordine.

Invia nuovo commento