meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 29°
Mer, 06/07/2022 - 20:50

data-top

mercoledì 06 luglio 2022 | ore 21:53

Manila Leoni nel CdA di Azienda Sociale

Turbigo - Manila Leoni

Grandi novità nell’area della politica del Castanese: venerdì sera scorso (16 ottobre, ndr), infatti, sono state convalidate nelle sedi preposte le nuove nomine per i ruoli di Presidente dell’Assemblea dei Sindaci del Castanese e di Presidente del Consiglio d’Amministrazione di ‘Azienda Sociale’, l’ente che gestisce i servizi socio-assistenziali per conto di ben undici amministrazioni consorziate, promuovendo interventi rivolti alle persone in stato di maggior bisogno e fragilità, con sede a Castano Primo.
Le due importanti nomine sono state designate durante un summit, svoltosi a inizio ottobre, che ha visto riunirsi i nove sindaci del Castanese appartenenti al centrodestra: il Senatore Mario Mantovani (Arconate), Osvaldo Chiaramonte (Bernate Ticino), Luigi Serati (Buscate), Franco Rudoni (Castano Primo), Giuseppe Locati (Cuggiono), Maria Grazia Crotti (Inveruno), Ferruccio Binaghi (Magnago), Mariangela Misci (Robecchetto con Induno) e Laura Mira Bonomi (Turbigo).
Per la prima carica è stato scelto il sindaco di Castano Primo, Franco Rudoni: “Si tratta di un buon progetto per un nuovo Sindaco che è alla guida di un Comune importante della nostra zona – commenta il Senatore Mantovani – A Castano ha sede peraltro Azienda Sociale e credo che questa designazione rappresenti un segnale di rilievo nei confronti di un Sindaco neo eletto”.
Mentre è proprio per quanto riguarda l’incarico di presidenza del CdA di quest’importante ente sociale che è stata scelta una personalità di spicco, attiva nel panorama politico turbighese: Manila Leoni, da tre anni Assessore alle Politiche della Famiglia e ai Servizi Sociali del Comune di Turbigo, che potrà ora confermare con quest’investitura di grande responsabilità le numerose competenze e la grande esperienza maturata nel settore in questi ultimi anni.
“Il ruolo che andrò a ricoprire è di grande responsabilità - dichiara Manila Leoni - Soprattutto in relazione al fatto che i Servizi Sociali rappresentano una spesa non indifferente per le singole Amministrazioni Comunali e che nella realtà attuale richiedono una sensibilità e un’attenzione sempre crescente, soprattutto verso le fasce più deboli”.
É toccato poi ai sindaci di Magnago e Robecchetto con Induno, rispettivamente Ferruccio Binaghi e Mariangela Misci, indicare dei nomi per l’area del centrodestra a completamento della rosa dei componenti del CdA di Azienda Sociale, la quale è stata infine integrata con le nomine di Lega Nord e centrosinistra.
“Dedicherò tempo e impegno nel cercare di svolgere al meglio il compito assegnatomi, mettendo in campo le competenze acquisite in questi tre anni di Assessorato durante i quali, incontrandomi quotidianamente con i cittadini, ho potuto rendermi conto di quali siano le problematiche più frequenti e i disagi maggiori, percepiti dalla comunità” chiosa Manila Leoni.
Per questo motivo, noi non possiamo che farle gli auguri di buon lavoro, certi che saprà mettere in campo l’impegno e la professionalità che ha dimostrato sinora durante il proficuo lavoro svolto nel suo Assessorato.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento