meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 20°
Sab, 13/08/2022 - 02:20

data-top

sabato 13 agosto 2022 | ore 02:44

Il servizio infermieristico

Aspettando quella parte dei locali ora in gestione all'associazione APAI, il servizio infermieristico sarà adesso attivo alla farmacia Gornati. L'iniziativa è gratuita.
Inveruno - Servizio infermieristico (Foto internet)

Di nuovo attivo il servizio infermieristico di base presso la farmacia Gornati di piazza San Martino: da quando, infatti, le suore conosciute in paese come ‘suore degli ammalati’ hanno cessato la loro attività, questo servizio è diventato un problema molto sentito e diffuso. “Per questo, ci siamo subito adoperati come giunta per capire quale strada poter intraprendere per sopperire a questa mancanza – commenta il sindaco Sara Bettinelli - Abbiamo vagliato diversi luoghi dove poter avviare un ambulatorio, individuando poi appunto una parte dei locali ora dati in gestione alla associazione APAI, vicino alla Conad. In piena collaborazione con i membri dell’associazione, abbiamo studiato il progetto di intervento infrastrutturale che meglio potesse adeguarsi alle esigenze comunali e dell’associazione e lo abbiamo presentato alla Asl, che ci ha dato il via libera. Gli interventi per adeguare i locali secondo la normativa vigente costeranno circa 15 mila euro e verranno realizzati con tutta probabilità nel periodo estivo per avere pronto l’ambulatorio dopo l’estate”. Ma il servizio infermieristico non può attendere tanto, però. Quindi, cogliendo al volo la disponibilità della dottoressa Gornati, parte in settimana e sarà totalmente gratuito. “Una cooperativa fornirà questo servizio un’ora al giorno (dalle 9 alle 10) sei giorni a settimana (da lunedì al sabato). Per i cittadini di Furato impossibilitati per malattia a recarsi a Inveruno è previsto anche un servizio a domicilio su appuntamento telefonico. Quando poi ci si trasferirà nell’ambulatorio comunale, la cooperativa potrà offrire, oltre al gratuito servizio infermieristico di base, anche una serie di ulteriori attività con costo a carico dell’utente”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento