meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 18°
Mar, 16/08/2022 - 05:20

data-top

martedì 16 agosto 2022 | ore 06:16

Buscate guarda a Expo 2015

L'Amministrazione sta studiando una serie di iniziative e appuntamenti che, riprendendo le feste tradizionali del paese, si uniscano al tema dell'esposizione universale.
Buscate - Il comune

Expo 2015 si avvicina a grandi passi e anche a Buscate l’Amministrazione comunale è in fermento per proporre delle iniziative che, riprendendo le feste tradizionali che si svolgono in paese, ne integrino il tema principale, che sarà “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. “Stiamo definendo il calendario con la collaborazione delle associazioni – commenta Filippo Parlatore, uno dei coordinatori dei progetti Expo - L’intenzione è che queste manifestazioni siano, anche successivamente a Expo, ‘messe a sistema’. La coesione e la sussidiarietà tra associazioni è una cosa in cui crediamo molto”. Ma quali saranno gli eventi? “Si comincia con Expo Buscate a maggio, una serie di incontri sui temi principali del benessere delle persone, cibo sano e cucina alternativa, eccellenze italiane e sviluppo di nuove idee imprenditoriali sostenibili, progetto Pratone, orti didattici, acqua bene pubblico e gestione integrata; a giugno si prosegue con la storia dei motori (motori eccellenze nel nostro territorio, sicurezza e cibo da strada); a luglio torna la BirBusca, ma approfondendo i temi principali dei prodotti a km 0; sempre in estate, arriverà la Festa del Territorio sui temi del cibo sano, sport e benessere fisico e musica della gente per la gente: poi la Festa Padronale sui temi principali della cucina tipica, luoghi e tradizioni; a settembre arriva la Festa delle Nazioni, che approfondirà i temi principali dei sapori e colori etnici, l’integrazione e le storie di emigrazione e infine, a ottobre, la consueta Festa dul Sasen.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento