meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 29°
Dom, 25/08/2019 - 13:20

data-top

domenica 25 agosto 2019 | ore 13:33

"Facciamo rivivere piazza Mazzini"

Dal Comune si lavora per Castano Primo
Castano Primo - L'Assessore alla Cultura Del Curto

“Facciamo rivivere la piazza”. Una frase che suona come un’obiettivo e che è uno dei punti cardini del programma dell’attuale Amministrazione Comunale di Castano Primo, guidata dal neo eletto Sindaco Franco Rudoni. “Tra i progetti che, come guida della città, ci siamo posti – spiega l’Assessore alla Cultura, Sport e Tempo Libero Maurizio Del Curto – c’è proprio la valorizzazione del centro cittadino, il fare rivivere piazza Mazzini, fulcro principale del paese. Un luogo dove ci si possa ritrovare, stare insieme e trascorrere giornate o serate in compagnia, tra eventi, attività e coinvolgimento. Inoltre è nostra intenzione valorizzare anche e, soprattutto, le attività commerciali, ovviamente non solo del centro, ma di tutta Castano Primo. Lo stesso vale per l’intero territorio comunale: dovranno tornare attive le varie aree della cittadina dove stiamo valutando e studiando le possibilità di realizzare eventi, iniziative e momenti di intrattenimento, storia e tradizioni”. Proprio seguendo questa linea si inserisce un appuntamento che è ormai in fase di ultimazione, per quanto riguarda alcuni piccoli dettagli, e che verrà proposto ai castanesi il prossimo venerdì 11 settembre: ossia un aperitivo con accompagnamento musicale proprio in piazza Mazzini. “Per ora vuole essere una prova – continua l’Assessore Del Curto – A partire dalle 19 e per la serata il centro verrà chiuso al traffico e saranno realizzati tre differenti punti musica, offerti dall’Amministrazione Comunale, con seggiolini dove i presenti avranno la possibilità di trascorrere qualche ora di svago e tranquillità dopo la settimana di lavoro. Nel contempo si è creata un’importante collaborazione con gli operatori, ovvero i bar, per, appunto, permettere ai castanesi di gustare un ottimo aperitivo in un modo particolare, unico e differente nel suo genere. Gestori e titolari delle suddette attività commerciali potranno sistemare tavolini e sedie all’esterno, per coinvolgere, così, la clientela. Qualcuno, già, li ha e avrà la possibilità di metterne altri, per chi, invece, ne è privo ecco una significativa opportunità per valorizzare ulteriormente il proprio locale”. Come detto e come ci tiene a sottolineare lo stesso Assessore Maurizio Del Curto, quella dell’11 settembre vuole essere una prima prova di un’iniziativa che, nelle intenzioni dell’Amministrazione e dell’Assessorato a Cultura, Sport e Tempo Libero, deve diventare un momento fisso nel calendario della cittadina del Castanese. “Vedremo come andrà – ribadisce Del Curto – La nostra speranza è che ottenga i favori della popolazione così da poterla ripetere, con scadenza fissa, a partire dalla prossima primavera e per il periodo estivo. Un evento che non coinvolge solamente i bar del centro, ma anche gli altri esercizi commerciali, ai quali abbiamo chiesto, se possibile, di tenere alzate le saracinesche ed accese le luci, in modo da avere visibilità. Sarà, infatti, obiettivo primario coinvolgere tutti nella vita cittadina, con appuntamenti mirati, in base alle diverse categorie”. Con il prossimo venerdì possiamo, certamente, dire che si apre una stagione autunnale ed invernale che si preannuncia ricca di iniziative per tutti. Diversi, infatti, sono gli eventi in cantiere e che l’Assessore Maurizio Del Curto, insieme al suo gruppo, sta studiando per rendere sempre più belle le giornate e le serate di chi abita e vive la città. “Vogliamo che i cittadini abbiano varie possibilità di intrattenimento – conclude Maurizio Del Curto – Ed è in questo senso che ci stiamo muovendo”.