meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/10/2021 - 02:20

data-top

domenica 17 ottobre 2021 | ore 02:52

Incendio al Campo Sportivo di Cuggiono

Distrutto un deposito attrezzi

Fiamme al Campo Sportivo di Cuggiono. L’allarme è scattato poco prima delle 3.30 e a bruciare è stata una struttura (ex locale bar) adibita a deposito di attrezzature varie per la manutenzione e cura dei campi e dell’area del centro, vicino alla nuova area bar. Sul posto, avvisati da un dirigente dell’U.S. Cuggiono che abita lì vicino, sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Inveruno che si sono, immediatamente, messi al lavoro per circoscrivere l’incendio e tenere sotto controllo la zona. I pompieri sono rimasti nella cittadina del Castanese per oltre un’ora, riuscendo a domare il rogo e ad evitare che le fiamme potessero propagarsi nelle vicine zone. Un intervento difficile, che ha richiesto un importante attività di squadra e di coordinamento da parte dei volontari inverunesi che, anche al termine delle fondamentali manovre di spegnimento, si sono trattenuti al campo per verificare che non ci fossero altri focolai dai quali potesse scaturire nuovamente il rogo. Per i dirigenti e responsabili del Cuggiono, una volta constatata la reale situazione ed avuta, quindi, un’idea precisa sull’accaduto, il triste e difficile compito di quantificare i danni, davvero ingenti, e di fare una prima stima di quanto andato distrutto. Nell’incendio, come detto, sono letteralmente bruciate, oltre ovviamente alla struttura, anche le varie attrezzature al suo interno, tra cui 2 trattori per la sistemazione dei campi da gioco e allenamento, un decespugliatore, un compressore, una macchina da lavare ed altre apparecchiature che la storica società di calcio utilizzava per la manutenzione dell’area. Nel deposito, inoltre, erano sistemate anche due bombole di gas che, per fortuna, sono state salvaguardate dalle fiamme, altrimenti le conseguenze avrebbero potuto essere ben più gravi, così come anche la cabina, poco distante, nella quale erano sistemati i pannelli elettrici. E mentre ai responsabili del centro è toccata, appunto, la conta dei danni ed il lavoro per risistemare la zona, gli agenti della Polizia locale del comando cittadino hanno svolto tutti i necessari sopralluoghi per avere un quadro più dettagliato e preciso della situazione e per dare inizio alle indagini per fare chiarezza sulla vicenda. Con la stagione ed i campionati che sono ormai ai blocchi di partenza, sicuramente, un grave episodio per l’U.S. Cuggiono che, in questo momento, dovrà far fronte alle difficoltà per avere perso il necessario per la cura dei campi, attrezzature indispensabili e fondamentali per quanto riguarda le aree del centro sportivo in vista delle preparazioni, allenamenti e partite.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo