meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/01/2022 - 18:50

data-top

sabato 22 gennaio 2022 | ore 18:02

La vittoria del morale

L'Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese batte in trasferta 1-3 l'Icos Crema. Buona prova della squadra, che per gran parte del match sembrava aver risolto i suoi problemi.
Villa Cortese - Il Villa Cortese vittorioso (Foto d'archivio)

Il Villa Cortese torna alla vittoria e risolleva il morale dei tifosi, finalmente convinti da questa prova sportiva. L'Asystel Mc Carnaghi è riuscita a imporsi 1-3 al PalaBertoni contro l'Icos Crema, che prima dello scontro diretto si trovava subito dietro alle "nostre" in classifica. Il girone d'andata di questo campionato di volley femminile termina il 26 dicembre e ora più che mai è importante conquistare un buon piazzamento in classifica: ai fini della qualificazione alla Coppa Italia, infatti, sarà indispensabile arrivare nelle prime otto squadre. Il calendario, poi, prevede che le varie formazioni si incontrino a specchio, vale a dire: la 1^ con l'8^, la 2^ con la 7^, e così via. Con questi tre punti conquistati ieri a Crema nel "derby lombardo", e grazie anche alle sconfitte delle dirette avversarie in classifica, il Villa Cortese scala posizioni e si attesta sul quinto 'gradino', a 16 punti, a sei lunghezze dalla Unendo Yamamay Busto Arsizio capolista. Per quanto riguarda la formazione in campo, ancora in panchina Stefana Veljkovic, che l'allenatore Gianni Caprara non vuole inserire prima che si sia definitivamente rimessa; Alexandra Klineman, invece, ha conquistato un saldo posto da titolare, mentre la novità della settimana è stata Giulia Rondon schierata al palleggio nello starting six al posto di Vilmarie Mojica. Un calo di lucidità e concentrazione nel secondo set, che infatti si è aggiudicato l'Icos Crema, non ha impedito alle ragazze del Villa Cortese di mantenere ben salde le redini della partita. Ma sabato prossimo, 22 dicembre, l'impegno sarà di quelli tosti: al PalaBorsani l'Asystel Mc Carnaghi affronterà la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, seconda in classifica e reduce da una vittoria facile contro Giaveno. E poi la CEV Champions League: nonostante la sconfitta 0-3 contro l'Atom Trefl Sopot, che condannava il Villa all'eliminazione, la nostra squadra si è qualificata a sorpresa come migliore terza classificata di tutti i sei gironi. La prossima avversaria sarà l'Eczacibasi di coach Miceli. Un Villa Cortese che sta ultimando il rodaggio, insomma, e quasi pronta a giocare davvero a pieno regime.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento