meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/01/2022 - 18:50

data-top

sabato 22 gennaio 2022 | ore 18:12

La nuova Asystel MC Carnaghi

Villa Cortese si è presentata ufficialmente, dopo la fusione con la squadra novarese. Pronti a dare inizio alla stagione: sabato c'è la Supercoppa Italiana.
Villa Cortese / Sport Locale - Presentata l'Asystel MC Carnaghi (Foto d'archivio - Pubblifoto)

In una sala consiliare gremita di appassionati, tifosi irriducibili e dirigenti orgogliosi, è stata presentata la nuova formazione dell'Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese. Un maxischermo per seguire l'arrivo delle atlete della formazione di serie A1, che hanno attraversato il cortile in maniera scenografica, tra due ali di folla costituita dalle atlete delle compagini giovanili, a suon di musica. Hanno così varcato la soglia della sala facendo il loro debutto ufficiale con i colori della squadra di Villa Cortese, che grazie al successo nella pallavolo femminile è diventato sì un piccolo paesino, ma conosciuto in tutta Italia, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia. Tante le new entries per un gruppo profondamente rinnovato dalla fusione con l'Asystel Novara, avvenuta nei mesi estivi, ma l'accoglienza più calorosa i tifosi l'hanno riservata a una 'figliol prodiga' che torna a casa, il libero Paola Cardullo, e a quella che a soli 18 anni è già considerata una veterana del team, ovvero la schiacciatrice Caterina Bosetti. Dopo la consegna delle maglie onorarie ai presidenti, al sindaco Giovanni Alborghetti, e all'assessore allo Sport del Comune di Castellanza, che da quattro anni ospita al PalaBorsani le partite del Villa, Ferruccio Ferro, le atlete hanno anche consegnato le tessere di abbonamento alla stagione 2012/2013 ai tifosi della curva. Tutto è pronto, allora, per il debutto nelle competizioni ufficiali: il primo appuntamento è quello di sabato prossimo, 13 ottobre, per la Supercoppa Italiana contro Unendo Yamamay Busto Arsizio, da sempre un derby per l'A1 femminile. Il campionato comincerà, invece, il 21 ottobre con la tasferta a Bologna, per continuare pochi giorni dopo con la prima sessione di match di Coppa Cev. Inoltre, la squadra sarà impegnata anche in Coppa Italia. I segnali sembrano buoni: dopo alcune amichevoli finite male, l'ultimo test in vista della Supercoppa è stato un bel 3-1 inflitto alla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza lo scorso sabato, 6 ottobre. Dopo i "tre colpi che non sono andati a terra", per citare il sindaco di Villa Cortese, che si riferiva ai tre titoli nazionali sfumati al Villa in questi ultimi anni... che questa sia la volta buona?

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento