meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 21°
Ven, 14/08/2020 - 07:20

data-top

venerdì 14 agosto 2020 | ore 08:25

Sarà un Natale... sostenibile

Un kit di imballaggio, con materiale di recupero. E' l'idea della scuola Primaria, in collaborazione con i commercianti e il Comune, per incartare e decorare i pacchi regalo.
Castano Primo - Natale sostenibile con i ragazzi della Primaria

Meno carta da regalo tradizionale, quest’anno Castano Primo punta sul materiale di recupero. “Per un Natale sostenibile”, questo il titolo, è solamente una delle tante iniziative (qualcuna, già, messa in campo, altre che saranno realizzate prossimamente) inserite nel più ampio progetto di educazione ambientale e che vede coinvolti insieme Comune, Consorzio Navigli, oltre a tutte le scuole cittadine , dalle Materne fino alle Superiori. Stavolta tocca all’Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino” (Elementari e Medie) essere protagonista con questa singolare ed importante attività, un momento dove protagonisti sono stati e saranno, appunto, i nostri alunni con gli esercizi commerciali e, ovviamente, i cittadini. “Grazie alla collaborazione tra la scuola Primaria ed i commercianti castanesi – spiegano gli assessori Franco Gaiara, Francesco Falzone e Maurizio Del Curto – i ragazzi hanno realizzato un apposito kit di imballaggio, interamente con materiali vari di recupero e riciclo (stelle, fiocchi, ma anche la classica carta o il tessuto per, appunto, preparare i regali), con cui sarà possibile incartare e decorare i propri pacchi dono e che, oggi, sono stati distribuiti tra i negozianti, davvero numerosi, che hanno aderito all’attività”. Una significativa idea ed un ulteriore tassello del percorso finalizzato alla riduzione della produzione di rifiuti che lo stesso istituto ha avviato. “L’obiettivo – concludono dall’Amministrazione comunale castanese – è fornire uno strumento concreto ai commercianti ed alla popolazione per il risparmio della carta da regalo, creando, contemporaneamente, un’immagine forte legata alle scuole ed al Consorzio Navigli che riconduca ad un progetto ben più grande di sensibilizzazione alla cittadinanza in merito, appunto, alla stessa riduzione dei rifiuti”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento