meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 27°
Lun, 17/06/2024 - 16:50

data-top

lunedì 17 giugno 2024 | ore 17:50

In 'Marcia per la Legalità'

Insieme: da scuola fino al palazzetto dello sport. Insieme, per fare sentire le voci e ribadire ancora una volta forte e chiaro che, quando si parla di legalità, loro ci sono.
Vanzaghello / Scuole - Marcia della Legalità

Insieme: da scuola fino al palazzetto dello sport. Insieme, per fare sentire le voci e ribadire ancora una volta forte e chiaro che, quando si parla di legalità, loro ci sono e ci saranno sempre. Gli uni affianco agli altri, insomma, i ragazzi dell’istituto comprensivo ‘Ada Negri’ di Vanzaghello e Magnago, le Amministrazioni comunali dei due Comuni e poi anche diversi sindaci e amministratori del territorio attorno. Tutti uniti, per la ‘Marcia della Legalità’, che li ha visti prima attraversare alcune vie e zone appunto di Vanzaghello, poi incontrare il magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura di Milano, Alessandra Cerreti. Vanzaghello / Scuole - 'Marcia della Legalità' “La mafia è la violazione delle regole - ha detto - La mafia è la prevalenza del prepotente sulla persona onesta. I mafiosi sono un’accozzaglia di vigliacchi, che se la prendono con il più debole e sono forti solo quando sono in gruppo”. Una testimonianza importante e fondamentale, perché è solo ricordando e partendo da ciò che è stato e facendo ognuno la propria parte che si possono combattere e sconfiggere le mafie e costruire un presente e un futuro che siano davvero migliori. Messaggi e parole che sono risuonate in tutto il palazzetto, ma più in generale nel paese intero. “Se ciascuno di noi capisce cos’è la mafia, possiamo evitarla ed aiutare le istituzioni a sconfiggerla”. Un unico grande coro, alla fine, per guardare e farlo assieme al domani. “Chiunque può dare il suo contributo - ha concluso - Dai più giovani, iniziando dal rispetto delle regole e pretendendo che chi ci sta accanto le rispetti”.

TUTTI IN MARCIA PER LA LEGALITÀ

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento