meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Lun, 17/06/2024 - 21:50

data-top

lunedì 17 giugno 2024 | ore 22:47

Con le volontarie della Prociv

Primo soccorso, montaggio tende e vasche e conoscenza delle varie attrezzature: formarsi, fare attività, incontrarsi e collaborare. Più gruppi assieme (Castano, Turbigo, Magnago e Buscate; il cosiddetto ‘COM 6’), l’appuntamento, alla fine, è stato in territorio castanese, precisamente al parco Sciaredo.
Territorio - Volontarie della Prociv

Primo soccorso, montaggio tende e vasche e conoscenza delle varie attrezzature: formarsi, fare attività, incontrarsi e collaborare. Più gruppi assieme (Castano, Turbigo, Magnago e Buscate; il cosiddetto ‘COM 6’), l’appuntamento, alla fine, è stato in territorio castanese, precisamente al parco Sciaredo; gli uni accanto agli altri, o meglio in questo caso sarebbe più giusto dire le une con le altre. Già, perché protagoniste sono state le volontarie della Protezione Civile. “L’iniziativa è inserita in un progetto più ampio che nasce con l’obiettivo di sviluppare e designare quelli che saranno gli impegni e le attività future, coinvolgendo in maniera costante e mirata appunto il volontariato femminile - spiega Angela Barzani, vicecoordinatore della Prociv di Castano”. Rapportarsi e lavorare, dunque, fianco a fianco, cimentandosi in scenari differenti, così da essere pronte a programmare le singole azioni da mettere in campo e ad intervenire durante le emergenze. “La condivisione, infatti, è uno dei punti fondamentali - conclude - E poi ovviamente la collaborazione, essenziale quando si viene chiamati per far fronte a situazioni di criticità e pericolo. Non solo, però, con questo progetto, perché in parallelo, stiamo aderendo anche alla campagna ‘Io non rischio’, che prevede eventi a livello nazionale e un percorso di formazione, per arrivare alla fine a promuovere momenti di informazione sulla Protezione Civile nelle scuole”.

UNA MATTINA CON LE VOLONTARIE DELLA PROCIV

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento