meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 14°
Gio, 23/05/2024 - 10:50

data-top

giovedì 23 maggio 2024 | ore 11:04

Internet veloce con Open Fiber

L’Amministrazione comunale di Inveruno ha dato il via libera alla posa dell’infrastruttura di ‘Open Fiber’ per arrivare ad offrire servizi di navigazione veloce a tutti i cittadini.
Generica - Fibra internet

Garantire collegamenti internet sempre più veloci, stabili e performanti. L’Amministrazione comunale di Inveruno ha dato il via libera alla posa dell’infrastruttura di ‘Open Fiber’ per arrivare ad offrire servizi di navigazione veloce a tutti i cittadini.
Il gruppo a partecipazione statale ha infatti stilato un piano di copertura che consente di portare la fibra ottica in tutta Italia. Questo permetterà di servire non solo i Cluster A&B, ovvero le grandi aree urbane in cui sono presenti 282 Comuni italiani, ma anche i Cluster C&D, le cosiddette Aree Bianche a bassa densità di popolazione. Tra queste proprio anche il territorio inverunese che, tra i primi del territorio, ha deciso di dare il via ad un progetto di ammodernamento delle proprie infrastrutture.
La rete ultraveloce di Open Fiber è realizzata in fibra ottica. La peculiarità della rete FTTH è proprio questa: i cavi in fibra ottica arrivano fino al modem dell’appartamento senza alcun tratto in rame, come invece accade nelle reti di tipo FTTC, ossia Fiber to the Cabinet, cioè fibra fino al cabinato stradale.
I cavi in fibra ottica sono composti di sottilissimi filamenti in vetro purissimo, della dimensione di un capello, protetti da una guaina in plastica che impedisce agli agenti esterni di intaccarne il contenuto. I filamenti in vetro contengono alte quantità di silicio e permettono la trasmissione di informazioni sotto forma di impulsi luminosi su tutta la loro lunghezza grazie a un sistema di specchi riflettenti.
“Offrire servizi sempre più efficienti ed innovativi ai nostri concittadini è fondamentale – commenta Sara Bettinelli, sindaco di Inveruno – perché ciò permette sia per l’utenza domestica che per le attività di sfruttare le risorse digitali per il loro lavoro, studio e tempo libero”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento