meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Lun, 17/06/2024 - 20:50

data-top

lunedì 17 giugno 2024 | ore 21:37

Giornata Mondiale del rene

Porte aperte in Nefrologia: il 14 marzo presso le Case di Comunità di ASST Valle Olona si terrà una campagna di screening e sensibilizzazione delle patologie renali
Salute - Screening rene

In occasione della Giornata Mondiale del Rene del 14 marzo, l’Unità Operativa Complessa di Nefrologia e Dialisi dell’ASST Valle Olona diretta dalla Dott.ssa Maria Rosa Caruso organizza una campagna di screening e sensibilizzazione alla malattia renale.
Le Case di Comunità di ASST Valle Olona (Saronno, Busto Arsizio e Cassano Magnago) saranno interessate da questa importante iniziativa come segue.
Dalle ore 8.30 alle ore 13.00, specialisti Nefrologi, in collaborazione con Infermieri di Famiglia, saranno a disposizione degli utenti per misurare la pressione arteriosa e individuare possibili rischi per la salute dei Reni.
Tenere sotto controllo la salute renale è di fondamentale importanza per prevenire l’insorgenza di patologie renali più o meno gravi, che possono progredire verso l’insufficienza d’organo.
Oltre a sottoporsi a controlli periodici, è altrettanto utile tenere a mente alcune regole d’oro: mantenersi attivi e in forma, controllare i livelli di zucchero nel sangue, monitorare la pressione sanguigna, seguire una dieta sana e bilanciata, mantenere un corretto e frequente apporto di liquidi, non fumare, non assumere farmaci senza la prescrizione del proprio medico, mantenere sempre sotto controllo la funzione renale nel caso in cui si possieda uno o più fattori di rischio (colesterolo alto, ipertensione, famigliarità per malattie renali, ecc.).
Potrà accedere alla campagna di screening tutta la popolazione adulta, con accesso libero.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento