meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 13°
Dom, 14/04/2024 - 02:50

data-top

domenica 14 aprile 2024 | ore 03:39

Delpini alla Casa Famiglia di Busto Garolfo

Un dono gradito e speciale. E’ stato questo il significato della visita che l’Arcivescovo di Milano Mario Delpini ha riservato a residenti, operatori e familiari della Casa Famiglia di Busto Garolfo del Gruppo Sodalitas.
Busto Garolfo - Delpini in Casa Famiglia

Un dono gradito e speciale. E’ stato questo il significato della visita che l’Arcivescovo di Milano Mario Delpini ha riservato a residenti, operatori e familiari della Casa Famiglia di Busto Garolfo del Gruppo Sodalitas. “Dobbiamo ringraziare per l’attenzione riservata - sottolinea la coordinatrice Laura Vismara - sia il nostro Parroco don Ambrogio, sia lo Staff del nostro Arcivescovo che ancora una volta ha dimostrato grande sensibilità e attenzione verso gli anziani e i più fragili”. L'Arcivescovo durante la sua presenza in Casa Famiglia, ha visitato entrambi i saloni, impartendo la sua benedizione a tutti i presenti e donando loro un'immaginetta sacra raffigurante la Pietà del Rondanini. Ammirazione, entusiasmo, applausi e gioia. Questa l’accoglienza che tutta la Casa Famiglia ha riservato all’alto prelato della Chiesa al Vescovo di Milano che nei giorni scorsi aveva già fatto visita alle Case Famiglia dell’Alto Milanese di San Vittore Olona e Villa Cortese. “I nostri residenti hanno donato all'Arcivescovo un cofanetto contenente "l'Ametista" simbolo della nostra Casa Famiglia, pietra preziosa che incarna anche i significati di amore, spiritualità, sobrietà e buona salute” aggiunge la Coordinatrice della Casa Famiglia. “Una domenica davvero speciale - conclude Vismara - che ha fatto bene in primis all’animo di tutti i presenti infondendo fiducia e serenità per il futuro”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento