meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 13°
Sab, 13/04/2024 - 07:50

data-top

sabato 13 aprile 2024 | ore 08:10

'Codice rosso, i diritti delle vittime...'

L'assessore regionale alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa, è intervenuto al convegno 'Codice rosso, i diritti delle vittime, informare per prevenire' organizzato all'Auditorium 'Testori' di Palazzo Lombardia in collaborazione con l'associazione 'Senza veli sulla lingua'.
Milano - Un momento del convegno

L'assessore regionale alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa, è intervenuto al convegno 'Codice rosso, i diritti delle vittime, informare per prevenire' organizzato all'Auditorium 'Testori' di Palazzo Lombardia in collaborazione con l'associazione 'Senza veli sulla lingua'.

"Dal 1° gennaio ad oggi, in Italia - ha detto La Russa - sono state uccise 100 donne delle quali oltre la metà, per mano dei loro partner o ex partner. Oltre a questi reati eclatanti, che riempiono le pagine delle cronache, non dobbiamo però dimenticare che la violenza viene perpetrata, in molti casi, in modo silenzioso, sottotraccia".

Proprio questi dati, secondo l'assessore La Russa "ci fanno comprendere quanto sia importante e, allo stesso tempo, auspicabile che queste tematiche vengano trattate fin dai primi anni di scuola". "Coinvolgere e responsabilizzare i giovani - ha aggiunto l'assessore regionale alla Sicurezza - può essere un elemento determinate per cercare di fronteggiare questa odiosa piaga sociale".

All'iniziativa sono intervenuti, tra gli altri, il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Federico Romani, Ebla Ahmed presidente dell'associazione 'Senza veli sulla lingua' e la criminologa e psicologa forense Roberta Bruzzone.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento