meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia 11°
Sab, 02/03/2024 - 17:20

data-top

sabato 02 marzo 2024 | ore 17:45

'Poeta? No, grazie'

Una giornata intera nel nome della poesia: sarà quella di sabato 21 ottobre al Castello, dove dalle 9.30 alle 17 venticinque autori daranno vita a una kermesse di poesia, narrativa e performance.
Legnano - Il Castello (Foto Pubblifoto)

Una giornata intera nel nome della poesia: sarà quella di sabato 21 ottobre al Castello, dove dalle 9.30 alle 17 venticinque autori daranno vita a una kermesse di poesia, narrativa e performance. L’iniziativa “Poeta? No, grazie”, organizzata dall'associazione Officine Letterarie in collaborazione con la Biblioteca Civica, prende le mosse da un dato di fatto incontrovertibile: la scarsa attenzione di cui godono oggi i poeti, e i letterati in genere, presso i mass media e le organizzazioni pubbliche e private in occasione dei grandi eventi. Ma mentre in Italia essere poeti sembra un'avventura minore e marginale, come lo sono le pubblicazioni poetiche, le cose funzionano diversamente in altri Paesi: si pensi soltanto ad Amanda Gorman, chiamata a recitare The Hill We Climb durante la cerimonia di insediamento del presidente statunitense Joe Biden nel 2021. Ecco, allora, l’opportunità per i cultori del verso di fare sentire la propria voce in una cornice particolare come quella della sala Previati del Castello. A dar vita alla kermesse saranno: Cesare Allia, Sabrina Amadori, Rocìo Bolanos, Giovanni Borroni, Luisa Cozzi, Sergio Daniele Donati, Mauro Ferrari, Angelo Gaccione, Pino Landonio, Riccardo Giuseppe Mereu, Alberto Mori, Agnes MK, Eros Olivotto, Sara Pennacchio, Valeria Raimondi, Barbara Rosenberg, Cataldo Russo, Dante Zamperini, Adalgisa Zanotto, Sonia Zuin, Carlo Penati, Giuseppe Carlo Airaghi e Nino di Paolo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento