meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 31°
Mer, 17/07/2024 - 18:50

data-top

mercoledì 17 luglio 2024 | ore 19:21

Lo sport che è inclusione

Sport che fa rima con impegno, sacrificio e grande forza di volontà. Storie di atleti, associazioni e realtà: a Castano, il 'Gran Galà dello Sport Paralimpico'.
Sport / Castano - Alcuni degli atleti protagonisti della serata

Lo sport fatto di impegno, attenzione, sacrificio e grande forza di volontà. Lo sport che vuol dire inclusione e condivisione. Storie di atleti, associazioni e realtà che ogni giorno lavorano con tanta passione. Raccontare e raccontarsi... e lo hanno fatto all'auditorium Paccagnini di Castano, in occasione del 'Gran Galà dello Sport Paralimpico'. Un momento certamente importante, dove il messaggio che è risuonato forte e chiaro è stato uno e soltanto uno: essere e fare squadra. "Serate come queste fanno bene, perché è fondamentale seminare tra i giovani e le persone la cultura paralimpica - commenta Giorgio Andrea Zanaldi, campione di pallanuoto - Sempre più gente, infatti, avrà difficoltà e sarà in movimento, Sport / Castano - Un momento della serata perciò è prioritario consentire a chiunque di potersi spostare". "Lo sport si dice che fa bene - continua Toni Milano, atleta ed ex ciclista professionista - Ecco lo sport paralimpico ne è la dimostrazione. Insegna a vivere e magari a farsi meno problemi in situazione che sinceramente non esistono". "Simili manifestazioni significano sensibilizzazione più capillare sul territorio e tra la cittadinanza - ribadisce Graziano Magro, schermidore e polisportivo paralimpico". "Gli obiettivi in eventi come questi sono differenti - afferma Nicole Orlando, atleta plurimedagliata - E' fondamentale far capire ai ragazzi che sia nell'attività sportiva sia nella vita di ogni giorno servono volontà, voglia di imparare e impegno". "Quello che si vuole rimarcare è che lo sport è davvero per chiunque e che l'inclusione è possibile - conclude Massimiliano Manfredi, agonista paralimpico e allenatore - Il messaggio che cerchiamo di dare è come le persone con disabilità che praticano le varie discipline possono essere una risorsa per il territorio e non un peso per la società. Quindi, lavoriamo assieme per un futuro che sia davvero a misura dei singoli e della collettività".

GRAN GALA' DELLO SPORT PARALIMPICO

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento