meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 27/01/2023 - 23:50

data-top

sabato 28 gennaio 2023 | ore 00:52

Legnano: Civico 22 contro la violenza sulle donne

Nell’ambito delle iniziative in programma per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, giovedì 24 novembre alle 18.30 nella biblioteca “Augusto Marinoni”, Anna Pagani presenta il suo libro “Civico 22” edito da Golem Edizioni.
Attualità - Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne

Nell’ambito delle iniziative in programma per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, giovedì 24 novembre alle 18.30 nella biblioteca “Augusto Marinoni”, Anna Pagani presenta il suo libro “Civico 22” edito da Golem Edizioni. Introdurrà la presentazione l’assessora alla Comunità inclusiva Ilaria Maffei.
Il romanzo racconta la vicenda di Nina, una donna di origine slovena che si è trasferita in Italia, nel palazzone periferico Civico 22, dopo aver incontrato e sposato Sasà, camionista italiano che, durante le trasferte nei Balcani, l’ha conosciuta sostando presso la locanda dove la donna lavorava, conquistandola con ironia e spavalderia. Ma ben presto l’idillio matrimoniale si trasformerà in un incubo: Sasà, infatti, si rivelerà essere un violento, indifferente ai bisogni di Nina. La vita matrimoniale si tramuterà in un inferno senza uscita fino a quando l’arrivo di un nuovo vicino, Nicola, porterà dei cambiamenti per l’intero quartiere e soprattutto per Nina. “Civico 22” non si limita però a proporre uno scorcio sulla storia di Nina e Sasà. È un romanzo corale dove, nell’intrecciarsi di storie diverse, trovano spazio e voce varie generazioni diverse e dove emerge che, pur nella difficoltà, possono germogliare relazioni profonde. Il romanzo offre, inoltre, un affresco sociale contemporaneo. Tramite le vicende dei personaggi compaiono in filigrana diversi temi d’attualità: la violenza sulle donne e l’impatto di tale violenza sui minori; l’individualismo e l’insoddisfazione degli adulti; le difficoltà genitoriali; i dubbi esistenziali dei giovani; la solitudine degli anziani. Ma su tutto dominano la speranza e la voglia di riscatto dettate da un’unica certezza: la vita dei protagonisti non è già stata scritta, non coincide con il Civico 22. Loro sono più di un indirizzo.
 

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento