meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 29°
Ven, 12/08/2022 - 17:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 17:34

"Il futuro dell'energia è l'elettrico"

"Il futuro dell'energia è l'elettrico, prodotto in loco". Francesco Cucchi e Andrea Scarparo ci presentano l'evoluzione del settore.
Energia e Ambiente - Energia e elettrico

Le recenti crisi internazionali e gli allarmi ambientali che si susseguono stanno spingendo il mondo, volenti o nolenti, verso la tanto attesa transizione ecologica. Si tratta di quel processo di innovazione tecnologica e rivoluzione ambientale, che favorirà economie, che non tengono conto solo dei profitti economici, ma anche del rispetto della sostenibilità ambientale. Un nuovo approccio per ammodernare le strutture sfruttando le energie rinnovabili, riducendo l’utilizzo dei combustibili fossili. A testimoniare questa innovazione, che da futuro si fa presente, sono Francesco Cucchi e Andrea Scarparo, grandi esperti del settore, a cui ci siamo rivolti per comprendere l’evolzione del mercato. “Sono anni molto Energia - "Il futuro dell'energia è l'elettrico" impegnativi - ci spiega Francesco Cucchi, presidente di ‘Milano Green Consulting’ - stiamo ricevendo decine e decine di richieste di intervento che noi cerchiamo di gestire con la massima professionalità con fornitori certi e qualificati”. “Dopo due anni in cui abbiamo accolto più di 600 richieste di privati per accedere al Superbonus al 110% ,ora stiamo ci stiamo concentrando sulla riqualificazione energetica a costo zero per la piccola media impresa, settore enormemente colpito dalla crisi energetica-ci spiega il direttore commerciale Andrea Scarparo - La. Nostra missione ,appunto è quella di selezionare le migliori aziende presenti sul mercato e portarle all’utente finale ,sia privato che aziende. In particolare per la PMI abbiamo ricevuto un mandato direttamente dalla 9RenPeople’, un’eccellenza europea,qui di Milano, per riqualificazione energetica aziendale.La sua forza è l’insieme della coesistenza dell’ingegneria finanziaria e L’ingegneria tecnologica riuscendo così a riqualificare gli impianti di illuminazione, aria compressa e fotovoltaico senza alcun esborsò per l’imprenditore . Il futuro è sempre più ‘elettrico’ e i grandi investitori scommettono con decisione sul settore, anche alla luce dei probabili rincari,sul prezzo del gas e petrolio già elevati ad oggi. “In questo momento abbiamo ancora qualche possibilità di intervento sui condomini - spiega Francesco Cucchi - ma son gli ultimi per poi poter garantire al cliente dei fornitori precisi e puntuali. Invece vi è molta richiesta e crescita sulle imprese, per trovare soluzioni fotovoltaiche che possano abbassare i costi di produzione”. Il principio di lavorazione su cui si strutturano i contratti è semplice: “L’azienda ci chiama, noi effettuiamo un’analisi completa dei costi dei dodici mesi precedenti, valutiamo l’utilizzo nella fascia diurna F1 e poi ci attiviamo con progetto - spiega Andrea Scarparo - gli interventi sono completamente a costo zero per l’imprenditore perchè l’impianto rivende energia al sistema ripagandosi nel tempo”. Una grandissima mano la stiamo ricevendo da un caro amico e grande professionista l’ingegnere Alessandro Zichi, professore del master ‘Pesenti’ al Politecnico di Milano. E il futuro, nemmeno troppo lontano, sarà l’idrogeno, con impianti sempre più diffusi e bassissimo impatto ambientale.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento