meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Lun, 24/01/2022 - 14:50

data-top

lunedì 24 gennaio 2022 | ore 14:24

Torchio: manutenzione nel 2009

Inveruno - Il Torchio

Inveruno è un paese in continua crescita, sviluppo, cambiamento e i dati parlano chiaro. Numerosi, infatti, sono stati i punti discussi nella seduta straordinaria del Consiglio Comunale di giovedì 27 novembre, temi che hanno messo in luce i futuri programmi inverunesi. Innanzitutto l’attenzione è stata rivolta all’ asilo nido. Quest’ultimo porterà il nome di don Luigi Sacchi, sarà finanziato senza gravare sul bilancio comunale, in parte grazie alla cessione dell’area comunale di via Fattori e risponderà alle esigenze di ogni famiglia e della comunità Inverunese sia dal punto di vista demografico che sociale. Il rilevante progetto preliminare prevede numerosi spazi educativi e didattici tra i quali vari locali dedicati al gioco ed ai laboratori. E il Monumento ai Caduti sarà spostato? Quali sono le ragioni che determineranno la decisione? La questione, molto sentita dalla popolazione di Inveruno, specialmente per chi ha forti legami e profonde radici nel paese, apre dibattiti discordanti che mettono in luce diverse opinioni e ideologie legate al trasferimento dell’opera monumentale lasciando aperte incertezze e preoccupazioni. I motivi che hanno spinto alla progettazione del trasferimento sono essenzialmente viabilistici e la ditta appaltatrice dei lavori sta effettuando proprio in questi giorni accurate e delicate analisi preliminari per verificare la fattibilità dello spostamento nella nuova aiuola centrale in piazza san Martino in modo tale da garantire massima integrità strutturale della scultura commemorativa che ha seguito il corso della storia dal 1926. La priorità chiaramente è preservare il monumento dal punto di vista del valore simbolico in una piazza che sta apportando continue migliorie e arricchimenti: saranno difatti posizionati portabiciclette, cestini, paletti che delimiteranno i marciapiedi realizzati a livello del terreno rendendo la piazza sicura e soprattutto vivibile da ognuno. Ulteriori operazioni e lavori riguardano il Torchio, collocato nei portici di Villa Tanzi; esso assume un’infinita importanza per i cittadini inverunesi ed ha per di più un grande valore storico tanto che l’Amministrazione Comunale ha programmato di effettuare un significativo intervento di manutenzione e conservazione attraverso l’utilizzo di additivi e conservanti che difenderanno la struttura da insetti e da generali deterioramenti del tempo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo