meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Sab, 02/07/2022 - 09:20

data-top

sabato 02 luglio 2022 | ore 10:12

Apre il nido don Luigi Sacchi

Inveruno - Il nido don Luigi Sacchi, esterna

Il mese di settembre si apre ad Inveruno con un’importante novità. Per i più informati si tratterà piuttosto di una mezza novità perché effettivamente è dal 27 novembre 2009 che se ne parla. Eppure, se la ventata di freschezza e innovazione non sarà da tutti tangibile, di fatto si tratta di una bella sorpresa, inaspettata e gradita specialmente da quei genitori che dal primo di settembre hanno incominciato (o addirittura mai smesso!) di lavorare… La sveglia emette un suono sinistro alle sette di mattina, un pensiero malinconico alle vacanze, tutti in piedi, pantofole, doccia, colazione, bambini pronti, zainetto, raccomandazioni e … asilo nido ‘Don Luigi Sacchi’! Non è una novità questa? Dopo due anni di lavoro, il 10 settembre 2011 alle ore 17 sarà inaugurato il tanto atteso asilo intitolato al parroco che per ben trentasette anni, dal 1952 al 1989, ricoprì il suo incarico nella parrocchia di Inveruno mentre domenica 11 settembre, un’apertura straordinaria al pubblico permetterà alla cittadinanza di visitare la struttura dalle ore 11 alle ore 18. L’inserimento dei lattanti e divezzi sarà graduale e scaglionato tra il mese di settembre (inserimento di quindici bimbi) e la prima settimana d’ ottobre (altri cinque) per questioni pratiche legate alla delicatezza della fase iniziale, caratterizzata dal distacco dal genitore e dall’introduzione del bambino nel nuovo ambiente. Per loro si tratta infatti di una prima prova di crescita alla quale guarderà forse con un iniziale timore e sospetto, non certo con lo sguardo accesso di chi ha appena fatto una straordinaria conquista!

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento