meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 25°
Dom, 20/09/2020 - 17:20

data-top

domenica 20 settembre 2020 | ore 18:17

Articoli di Ersilio Mattioni

Legnano - Incontro sulle mafie al 'Galilei'

Enzo è una potenza qui in Lombardia. Fa così con le dita e si muovono duemila persone. Si girano e corrono”. Lo dice, parlando al telefono, Fabio Zocchi. Non sa di essere intercettato. E non sa che assieme alla sua i magistrati ascoltano migliaia di telefonate. E’ il 2006 e c’è un’inchiesta in corso. Nome in codice ‘bad boys’. Nasce a Lonate Pozzolo, dopo che il leghista Modesto Verderio raccoglie gli sfoghi di commercianti esausti e intimoriti, vittime dei soprusi della ‘ndrangheta calabrese. Chi è Enzo? E’ Vincenzo Rispoli, 48 anni, residente a Legnano.  continua... »

Territorio - Ballottaggio in provincia

Provincia di Milano al ballottaggio, con Filippo Penati che c’entra il risultato minimo e con Guido Podestà che si mangi le unghie per essersi fermato al 48,8 percento. E’ vero, il suo vantaggio sul presidente uscente del Pd resta di 10 punti secchi. Ma il ballottaggio del 21-22 giugno ha mille incognite: gli apparentamenti con le liste escluse, l’affluenza alle urne che si ridurrà in maniera drastica, il referendum sulla legge elettorale che si svolgerà negli stessi giorni e che i leghisti sembrano intenzionati a boicottare. Insomma, Pdl e Lega sono a un passo dalla vittoria.  continua... »

Attualit - Loghi partiti election day

Le urne del prossimo 6 e 7 giugno, a livello Europeo e Provinciale, non riserveranno grosse sorprese. Se i fatti ci smentiranno, faremo ammenda. Ma siamo convinti che i principali istituti di sondaggio, stavolta, ci stiano vedendo giusto. Pertanto, su scala nazionale, il PdL naviga attorno al 40% e la Lega Nord è lanciata verso il 10%. Annaspa il PD (che alla fine si attesterà sul 26/27%), mentre avanza Di Pietro che potrebbe persino passare il 7/8%. Agli altri le briciole.  continua... »

Attualità - Progetto 'City life' per Milano

L'Expo 2015 ha una sede: il sindaco Letizia Moratti gioisce, perché – udite udite – l’affitto costerà solo mezzo milione di euro. Transeat. Rimangono invece aperti tutti gli altri problemi. Milano, in vista dell’esposizione internazionale, dovrà realizzare 11 milioni di metri quadrati di verde, 6 linee di metropolitana (3 più di adesso), 120 chilometri di piste ciclabili, navigli navigabili, superamento dei più cruciali e difficili nodi viari, alta velocità ferroviaria con apposita stazione, una rete aeroportuale con Malpensa.  continua... »

Tuttoè ancora fermo e intanto Malpensa viene declassata come 'hub'
Castano Primo - Expo 2015

Expo 2015, si ride per non piangere. La politica, come se fosse necessaria l’ennesima dimostrazione, dà pessima prova di sé litigando sulla sede della società che gestirà l’evento internazionale. Filippo Penati, che in campagna elettorale è diventato il paladino della lotta agli sprechi, offre un palazzo della Provincia, mentre Letizia Moratti è pronta a spendere più di un milione di euro per affittarne un altro, perché sarebbe più prestigioso. Intanto, nell’ombra, si muovono mafia e ‘ndrangheta per accaparrarsi gli appalti succulenti.  continua... »