meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 29°
Ven, 12/08/2022 - 13:20

data-top

venerdì 12 agosto 2022 | ore 14:09

Turbigo anche al Louvre e Versailles

Turbigo anche al Louvre e Versailles? Ebbene sì, perché un quadro di proprietà del museo e attualmente depositato, appunto, nella reggia, del pittore piemontese Giuseppe Pietro Bagetti raffigura proprio la valle del Ticino così come appariva nel 1800.
Turbigo - Il quadro con i luoghi di Turbigo

Turbigo anche al Louvre e Versailles? Ebbene sì, perché un quadro di proprietà del museo e attualmente depositato, appunto, nella reggia, del pittore piemontese Giuseppe Pietro Bagetti raffigura proprio la valle del Ticino così come appariva nel 1800. “Analizzando, poi, l’opera con la lente d’ingrandimento - spiegano dall’Asssociazione Risorgimentale Turbigo 3 Giugno 1859 - siamo riusciti a fissare i luoghi ancora oggi esistenti. L’artista, infatti, mette al centro il Mulino del Pericolo, che già allora era l’unico edificio che si frapponeva tra il Ticino e il Naviglio e, quindi, ecco pure la vecchia strada al porto che trasformeremo nella futura Route Napoleon”. Turbigo, insomma, tra i luoghi simbolo e principali delle guerre napoleoniche, sempre più protagonista. “Pietro Bagetti, infatti, con i suoi pennelli, senza macchina fotografica, fu quello che si può benissimo definire il primo reporter di guerra - concludono dall’associazione turbighese - Napoleone lo assegnò all’Armata d’Italia come ‘artiste chargé d’exécuter les vues des sites les plus intéressants des principales affaires aux quelles la guerre va donner lieu’. E, pertanto, ora vogliamo riportare la grande storia d’Europa nella nostra zona, fruibile a tutti. Il museo diffuso è il nuovo strumento per raccontarla e per capire da dove veniamo”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento