meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto -1°
Gio, 27/01/2022 - 01:50

data-top

giovedì 27 gennaio 2022 | ore 01:37

Rotaract Club per il FAI

Sabato 16 e Domenica 17 ottobre il Rotaract Club Magenta ha supportato il FAI durante le 'Giornate FAI d’autunno', iniziativa preziosa volta a valorizzare il patrimonio culturale locale. Il luogo scelto quest’anno è stato Turbigo.
Eventi - 'Giornate FAI d'autunno'

Sabato 16 e Domenica 17 ottobre il Rotaract Club Magenta ha supportato il FAI durante le 'Giornate FAI d’autunno', iniziativa preziosa volta a valorizzare il patrimonio culturale locale. Il luogo scelto quest’anno è stato Turbigo, città natale del poliedrico scultore e pittore Carlo Bonomi, maestro del Novecento italiano, descritto da Sgarbi come un artista di “una perfezione in cui ideale e reale convivono”. L’artista turbighese, poco conosciuto dal grande pubblico ma ampiamente apprezzato dalla critica del suo tempo e da quella contemporanea, racchiude nella sua arte un forte realismo espressivo, intriso di intimità e devozione. Il weekend del 16 e 17 ottobre è stata l’occasione perfetta per poter accompagnare i visitatori nel mondo di questo artista, lasciando parlare le sculture nella sua città. I soci del Rotaract Club Magenta hanno supportato il FAI lungo le vie della città di Turbigo, "Dando così un aiuto concreto nei confronti dei volontari stessi e allo stesso tempo valorizzando il territorio lungo le sponde del Naviglio Grande" così afferma Veronica Parmigiani Presidente del Rotaract Club Magenta.
A guidare il tour di visitatori gli Apprendisti ciceroni gli studenti della 4F, 5F, 5E LSU dell'Istituto superiore Torno. "È importante valorizzare e far scoprire le bellezze che ci circondano, i primi autori dobbiamo essere noi. Il progetto Apprendista Ciceroni, portato avanti dal FAI ormai da qualche anno è davvero importante per la nostra società, con esso i ragazzi hanno la possibilità mettersi in gioco in prima persona, offrendo la possibilità di vivere e raccontare da protagonista i luoghi più belli della propria città", continua Parmigiani Veronica. "Ringraziamo i volontari FAI della Delegazione Ovest Milano per le energie che ogni volta mettono nella realizzazione di queste giornate e per coinvolgerci nelle loro attività. In particolare, ringraziamo la Sig.ra Arianna Colombo con la quale si sta già parlando per organizzare le giornate di FAI di Primavera e sicuramente molte altre collaborazioni non mancheranno. Gli apprendisti ciceroni dell’Istituto Torno di Castano Primo con la professoressa Versetti per l’impegno e la passione dimostrate. I soci Rotaract che in questo colorato weekend d’autunno si sono resi disponibili a seguire il tour lungo le vie della città, lasciandosi coinvolgere dai racconti e fatti sulle opere di Carlo Bonomi. In particolare, Francesca Morani, Presidente commissione Service, per essere stata in primis promotrice dell’iniziativa, e parte attiva del weekend. A conclusione si ringraziano i soci Rotary che sono passati a visitare Turbigo, ma soprattutto i visitatori, chi da vicino chi da lontano, che hanno dedicato parte del loro tempo per scoprire la cittadina sul Naviglio Grande e le meraviglie che la rappresentano".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento