meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Mar, 25/01/2022 - 17:50

data-top

martedì 25 gennaio 2022 | ore 17:29

Tra storia e natura: il Mulino del Pericolo

Un luogo caratteristico e simbolo del nostro territorio. Là dove la storia e la natura si mischiano assieme; siamo stati al Mulino del Pericolo di Turbigo.
Turbigo - Il Mulino del Pericolo

Un nome davvero curioso che trae origine da diverse teorie; un luogo, poi, dove la natura si mischia con la storia, regalando emozioni uniche e speciali. Il tempo, insomma, che il cancello si apre e, una volta dentro il Mulino del Pericolo di Turbigo, ecco che, subito, le attenzioni sono catturate dallo spettacolo tutto attorno. E, in fondo, altrimenti non potrebbe essere, perché in ogni singolo angolo ci sono particolarità che rapiscono letteralmente lo sguardo e che mettono assieme ricordi del passato e momenti più recenti. "Come mai si chiama così? - spiega Luigi Longoni - Diciamo che ci sono differenti motivi. Il primo è legato alla presenza dell'acqua, ossia alle esondazioni e ai rischi di alluvioni, in quanto geologicamente siamo proprio sul punto dell'esondazione catastrofica. Il secondo, invece, si ricollega all'antica strada del porto (che si trova qui e che collegava la Lombardia al Piemonte), sulla quale si muovevano le carovane che trasportavano merci, valori e preziosi e dove si narra ci fossero i briganti che si aggiravano nei boschi, pronti ad assaltare chiunque si trovasse a transitare. L'ultima ipotesi, infine, fa riferimento al passaggio di Napoleone Bonaparte, appunto in questa zona, teatro della famosa battaglia del mulino in cui lo stesso generale francese ha rischiato di morire". Tre diverse teorie, dunque, una più affascinante dell'altra, che hanno portato e stanno portando la struttura ad essere un punto di riferimento importante. "Dal 2014, quando siamo arrivati, infatti, ci siamo, subito, messi al lavoro per provare a farla diventare una realtà di interesse locale e non solo - continua - Grazie, allora, all'aiuto di vari amici, abbiamo voluto, innanzitutto, dare nuova vita al mulino e precisamente alla ruota, utilizzandola per produrre energia elettrica; in parallelo, quindi, collaborando con alcune associazioni (da quella Risorgimentale Turbigo 3 Giugno 1859 alla Pro Loco, ecc...), vengono promosse iniziative e, per concludere, c'è pure una piccola parte commerciale, mettendo a disposizione, tramite affitto, la location per feste private, matrimoni ed eventi vari".

UN LUOGO DI STORIA E NATURA: BENVENUTI AL MULINO

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento