meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Lun, 06/12/2021 - 13:50

data-top

lunedì 06 dicembre 2021 | ore 13:05

Nerviano: il 'post' primo turno

Il primo turno non ha sciolto il nodo. In attesa del ballottaggio, a Nerviano il 'post' primo turno con i commenti di alcuni dei candidati.
Nerviano - Municipio (Foto internet)

Il primo turno non ha sciolto il nodo. Per sapere chi, tra Massimo Cozzi (Lega, Con Nerviano e Gin) e Daniela Colombo (Tutti per Nerviano, Scossa Civica la comunità e Gente per Nerviano) occorrerà attendere il ballottaggio. I due candidati hanno ottenuto, rispettivamente, 2673 preferenze (39,27) e 2080 (30,56). Sono invece rimasti al palo Girolamo Franceschini (Pd) con 1344 (19,74) e Sergio Garavaglia (Forza Italia e Fratelli d'Italia) con 710 (10,43). "Grazie di cuore ai 2673 nervianesi che mi hanno dato la loro fiducia - è il commento del sindaco uscente in cerca della riconferma - ora occorre a tornare a votare per il ballottaggio del 17 e 18 ottobre, io ce la metterò tutta, conto sugli elettori". "Nerviano ha bisogno di realizzare ciò che sembra ormai impossibile - è la valutazione dell'ex primo cittadino Sergio Parini che ha sostenuto la candidatura di Colombo - Nerviano deve riuscire a concretizzare i suoi sogni, a Nerviano serve finalmente un sindaco donna e per Nerviano la speranza ha il nome di Daniela Colombo". L'entourage di Franceschini, fuori dal ballottaggio avendo ottenuto il terzo posto, commenta: "ringraziamo elettrici ed elettori nervianesi che hanno dato il loro voto al nostro candidato sindaco, il Pd è la seconda forza politica a Nerviano nelle prime elezioni comunali in cui si è presentato con il proprio simbolo, è per noi un importante risultato politico di cui siamo soddisfatti, torniamo nel consiglio comunale di Nerviano con un impegno chiaro verso elettrici ed elettori".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento