meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Ven, 21/01/2022 - 18:50

data-top

venerdì 21 gennaio 2022 | ore 18:51

'Chi sbaglia paga!'

Campagna referendaria della Lega di Matteo Salvini sul tema 'Chi sbaglia paga', per avere una giustizia migliore in Italia. Sei i temi al centro dell'attenzione.
Attualità - 'Chi sbaglia paga!'

Campagna referendaria della Lega di Matteo Salvini sul tema 'Chi sbaglia paga!', per avere una giustizia migliore in Italia. Luca Mazzeo, responsabile dei referendum della Lega del Ticino (territorio che comprende quasi tutto l’Altomilanese come la zona di Legnano, Rhodense, Magentino, Abbiatense e Castanese) ha fatto sapere che è tutto pronto per questa grande sfida: “La Lega, da sempre al fianco dei cittadini, ora concentra le proprie forze per avere una giustizia più equa, più trasparente e più giusta. Sono 6 i temi sulla quale Matteo Salvini ha voluto puntare e su questi raccoglieremo le firme in tutto il Paese. Parliamo della riforma del CSM, della responsabilità diretta dei magistrati, di una equa valutazione dei magistrati, della separazione delle carriere dei magistrati, dei limiti agli abusi della custodia cautelare e dell’abolizione del decreto Severino. Fino a metà settembre, quindi, la Lega sarà in piazza nei weekend con gazebo per raccogliere le firme. Alcuni moduli, inoltre, saranno lasciati anche presso gli uffici dei municipi così che sarà possibile per i cittadini andare a firmare anche nel proprio comune. Abbiamo l’occasione – ha concluso Mazzeo – per fare sentire la nostra voce e cambiare in meglio la giustizia italiana, tutti dobbiamo andare a firmare”. Il segretario provinciale del Carroccio del Ticino, Gianbattista Fratus, ha sottolineato: “Il nostro territorio farà la sua parte e i militanti si sono già attivati per fare i gazebo nelle piazze. Ancora una volta Matteo Salvini ha utilizzato il buon senso per fare politica vicina alle esigenze dei cittadini. A dimostrarlo è che a condurre questa battaglia non saremo soli, infatti anche il Partito Radicale raccoglierà le firme per questi referendum e anche gli amici di Forza Italia ci aiuteranno, ci auguriamo che le restanti forze politiche si uniscano a noi, perché è un’opportunità rara per riuscire finalmente ad avere una giustizia più equa per tutti.
La Provincia del Ticino c’è e la Lega in Lombardia, con il coordinatore Fabrizio Cecchetti, è pronta a fare la propria parte, basta una firma per cambiare il futuro”. Attraverso il sito https://legaonline.it/referendumgiustizia sarà possibile visionare l’elenco aggiornato dei gazebo che verranno organizzato per tutto il periodo di raccolta delle firme.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento