meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 20°
Mar, 04/10/2022 - 11:50

data-top

martedì 04 ottobre 2022 | ore 12:17

E perché non il controllo di vicinato?

Dal PD una nuova interessante proposta per una maggiore sicurezza
Magnago - Controllo di vicinato? (Foto internet)

Sempre in primo piano il tema sicurezza. Questa volta ad intervenire è il Partito democratico di Magnago con alcune importanti proposte in merito. “ A riguardo - commenta il direttivo - pensiamo che ci voglia un maggiore contributo dei cittadini, oltre un maggiore controllo delle forze di Polizia, che si potrebbero associare con paesi vicini, soprattutto per i pattugliamenti serali nei mesi estivi. Comunque, il nostro ‘cavallo di battaglia’ è e rimane il cosiddetto controllo di vicinato, che deve essere promosso e gestito dall’Amministrazione comunale, come già fece a suo tempo il comune di Caronno Pertusella. Ci teniamo a sottolineare che tale attività non è una ronda”. Nato nella piccolissima Mollington nel Cheshire, in Gran Bretagna nel 1982, il Neighbourhood Watch, appunto controllo di vicinato in italiano, è via via stato adottato in moltissime aree (tra cui, ad esempio, in America a Chicago e Los Angeles, in Gran Bretagna a Londra ed Edimburgo e ancora, in Canada, Australia e Nuova Zelanda). “Inoltre - continua il direttivo del Pd - conta già ben 10 milioni di persone aderenti. Il sistema prevede sostanzialmente di far sapere tramite il posizionamento di appositi cartelli, a costi molto contenuti, a chiunque passi nel quartiere che la sua presenza potrebbe non passare inosservata e che il vicinato è attento e consapevole di ciò che avviene in quella zona. Tutto questo fa sì che ci si senta maggiormente protetti all’interno della propria abitazione e, contemporaneamente, rafforza i rapporti all’interno di una comunità più unita e consapevole. Non ultimo, si instaura un dialogo continuo e sensibile tra i cittadini e le Forze dell’ordine alle quali il coordinatore dell’area di controllo del vicinato riporterà gli episodi o le segnalazioni più significative”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento