meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia 18°
Mer, 04/08/2021 - 23:20

data-top

mercoledì 04 agosto 2021 | ore 23:40

Sport: concorso spese raduni e ritiri

La giunta di Regione Lombardia ha deliberato uno stanziamento di 100.000 euro per sostenere tramite i Comuni e le Aziende di Promozione del Territorio le spese delle squadre italiane e straniere di qualsiasi disciplina sportiva che tra il 15 giugno e il 15 settembre sceglieranno la Lombardia come sede dei propri ritiri o raduni.
Sport - Attività sportiva (Foto internet)

La giunta di Regione Lombardia ha deliberato uno stanziamento di 100.000 euro per sostenere tramite i Comuni e le Aziende di Promozione del Territorio le spese delle squadre italiane e straniere di qualsiasi disciplina sportiva che tra il 15 giugno e il 15 settembre sceglieranno la Lombardia come sede dei propri ritiri o raduni. "Sul nostro territorio - spiega Antonio Rossi, sottosegretario regionale allo Sport, alle Olimpiadi 2026 e ai Grandi eventi - ci sono alcune fra le migliori strutture d'Europa. Vantiamo numerosi centri qualificati dove è possibile praticare attività indoor e outdoor ai massimi livelli. Con questa misura - chiarisce - vogliamo contribuire a riaccendere sulla nostra regione i riflettori dello sport nazionale e internazionale, aiutando la ripresa post-Covid dell'intero movimento, oltre che dell'economia locale e del comparto dell'ospitalità". ECONOMIA, IMMAGINE E ATTRATTIVITÀ - "Sono tante - chiarisce Rossi - le realtà nella nostra regione che propongono offerte sportive di vario livello. Calcio, ciclismo, pallacanestro, pallavolo maschile e femminile ma anche rugby, hockey su ghiaccio e a rotelle, pallanuoto, canoa, canottaggio, abbiamo molte eccellenze da offrire a chi pratica sport di squadra. Puntiamo ad aumentarne l'attrattività incentivando i team del nostro Paese e di altre nazioni a venire da noi per allenarsi e completare la loro preparazione in vista di campionati, meeting e manifestazioni. Di più, sapere che i loro beniamini soggiorneranno in Lombardia potrà essere per tanti appassionati un'occasione per decidersi per una gita o una vacanza nella nostra regione. Sono certo, inoltre, che la presenza di tanti campioni porterà ricadute positive anche sulla propensione alla pratica sportiva di tanti lombardi, in particolare dei giovani". RICHIESTE DI CONTRIBUTO DA INVIARE TRA IL 10 E IL 25 GIUGNO - La misura è diretta a finanziare Comuni, Consorzi di Comuni e Aziende di Promozione Turistica (APT) che propongano promozioni alle società sportive per raduni e ritiri da svolgere nei loro ambiti. "Le domande potranno essere inoltrate a partire dal 10 giugno e sino al 25 giugno. Ci siamo imposti tempi rapidi - prosegue il sottosegretario - per dare maggior efficacia possibile a questa misura innovativa a livello regionale e nazionale. Così da permettere alle società sportive di pianificare i loro ritiri e raduni in Lombardia per quest'estate". COPERTURA SINO AL 50% DELLE SPESE - A seguito della pubblicazione della manifestazione di interesse i soggetti interessati dovranno presentare la domanda di adesione, unicamente mediante la piattaforma Bandi Online dal 10 giugno 2021 al 25 giugno 2021. "Regione Lombardia - chiarisce Rossi - concorrerà con un contributo pari al 50% delle spese complessivamente sostenute dalle realtà locali per i raduni/ritiri estivi, a partire da quelli relativi all'ospitalità degli atleti, degli allenatori e dei tecnici. Questo sino a un importo massimo di 20.000 euro". Le attività finanziabili devono includere lo svolgimento di eventi aperti al pubblico che coinvolgano gli atleti della squadra in raduno/ ritiro. Per ottenere il contributo i richiedenti dovranno presentare un piano di comunicazione multicanale relativo al raduno/ritiro che copra l'evento prima, durante e dopo la data programmata. SPORT IN SICUREZZA E DIVERTIMENTO PER TUTTI - "I momenti peggiori della pandemia da Covid - conclude il sottosegretario e pluricampione olimpico - sono ormai alle spalle. Oggi la Lombardia è una delle aree più sicure del Paese e d'Europa. Abbiamo valori da 'zona bianca' e ci attendiamo presto la riclassificazione. Da noi, quindi, è possibile venire in piena sicurezza per allenarsi, divertirsi o, più semplicemente, fare vacanze all'insegna dello sport. Vogliamo che questo messaggio sia chiaro. Incentivare con un contributo la presenza sul nostro territorio di squadre di varie discipline ci permetterà di diffonderlo più facilmente in Italia, in Europa e nel mondo".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento