meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Dom, 13/06/2021 - 23:50

data-top

lunedì 14 giugno 2021 | ore 23:53

Sindaco: "Sull'arresto del dipendente comunale..."

Alla luce della notizia dell'arresto di un dipendente comunale del nostro ente per reati legati alla sua sfera privata, in qualità di sindaco del Comune di Castano ritengo fare alcune doverose e importanti precisazioni.
Castano - Villa Rusconi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Alla luce della notizia dell'arresto di un dipendente comunale del nostro ente per reati legati alla sua sfera privata, in qualità di sindaco del Comune di Castano Primo ritengo fare alcune precisazioni. Il Comune di Castano Primo ha appreso delle accuse rivolte al dipendente comunale, e del successivo arresto, a mezzo degli organi di stampa e nei termini da questi divulgati. Nessuna comunicazione è mai giunta dall'Autorità giudiziaria, alla quale, in ogni caso, il Comune darà ogni più ampia collaborazione. A seguito delle notizie di stampa gli uffici dell'Ente si sono attivati tempestivamente, per le proprie competenze, per far luce sui terribili fatti che sono stati rappresentati, avviando ogni procedura necessaria per garantire alla giustizia di fare il suo corso. Per questi motivi è stato attivato un procedimento disciplinare volto a verificare, in contraddittorio, l'incidenza di tali fatti e notizie sul rapporto di lavoro intercorrente col dipendente anche alla luce di un'imprescindibile osservanza dell'etica comportamentale che presiede al rapporto di pubblico impiego ed in particolare per i dipendenti preposti a servizi che prevedano rapporti con il pubblico. Nel ribadire la piena collaborazione con la Magistratura, il Comune auspica che un sollecito corso della giustizia possa far luce su fatti che, nella loro straordinaria gravità appresa dalla stampa, minano la serenità della collettività cui il Comune di Castano Primo è referente ed espressione istituzionale.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento