meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 13°
Mar, 11/05/2021 - 20:50

data-top

martedì 11 maggio 2021 | ore 21:52

Il 12enne che pulisce le strade

Da Inveruno arriva una storia che fa bene a tutti. La storia di Flavio, giovane inverunerse di 12 anni che il sabato e la domenica pulisce alcune vie del paese con i suoi familiari.
WhatsApp Image 2021-04-24 at 12.49.10.jpeg

Per essere una persona migliore basta davvero poco, basta desiderarlo. Per poter cambiare il mondo non serve essere politici di rilievo o personaggi noti, basta volerlo. Ecco, da Inveruno arriva una storia che fa bene a tutti. La storia di Flavio, giovane inverunerse di 12 anni che il sabato e la domenica pulisce alcune vie del paese con i suoi familiari.
Lo fa "perché non mi piace vedere le strade sporche”.
"Ha notato che questo sue gesto, tanto importante, attrae l’attenzione dei passanti - racconta il sindaco Sara Bettinelli - Per questo ha chiesto: 'Mi piacerebbe avere un "simbolo" di autorizzazione ad esempio un gilet perché quando sono in giro con i miei due sacchi di rifiuti ( generico e vetro-lattine-alluminio) le persone mi guardano strano'. Sabato ho incontrato Flavio assieme all’assessore Silvio Barera.
Abbiamo colloquiato in merito al suo senso civico che così concretamente mette al servizio della nostra Comunità. L’ho ringraziato a nome mio, dell’Amministrazione e della Comunità tutta per il suo impegno.
Ed abbiamo dotato Flavio, tra le altre cose, di un cappellino che possa essere quel 'simbolo' di riconoscimento, così come da lui richiesto.
Grazie Flavio per l’esempio concreto che dai a tutti noi!"
Grazie davvero... perchè con il tuo impegno magari non toglieremo lo sporco che gli incivili abbandonano in giro per i nostri paesi, ma di sicuro stai aiutanto a testimoniare che qualcosa di diverso si può e deve fare.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento