meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 11°
Lun, 03/05/2021 - 06:50

data-top

domenica 09 maggio 2021 | ore 03:37

Addio al principe Filippo

L'Inghilterra e il mondo intero in lacrime per la scomparsa del principe Filippo, consorte della regina Elisabetta. Aveva 99 anni: una figura che è stato e ha fatto la storia.
Attualità - Il principe Filippo e la regina Elisabetta (Foto internet)

La notizia è stata data direttamente dall'account ufficiale di Buckingham Palace. Poche e semplici parole, ma che, inevitabilmente, sono arrivate, subito, ai cuori di tutti gli inglesi e, più in generale, del mondo intero. E' morto a 99 anni il principe Filippo, marito della regina Elisabetta. Una figura che è stato ed ha fatto la storia, il 'saldo' appoggio al fianco della stessa regina e colui che è stato in grado di "modernizzare la monarchia". Il matrimonio con Elisabetta nel 1947, i tanti momenti istituzionali e non vissuti sempre l'uno accanto all'altra e, poi, la decisione di ritirarsi dalla vita pubblica nel 2017, Filippo, che avrebbe compiuto 100 anni a giugno, era un membro della famiglia reale greca. Nato sull'isola di Corfù nel 1921, era un appassionato sportivo che amava le attività di campagna; aveva quattro figli, otto nipoti e nove pronipoti. "È con profonda tristezza - si legge nel toccante messaggio - che Sua Maestà la Regina annuncia la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo, spirato pacificamente stamattina nel Castello di Windsor. Ulteriori annunci saranno dati a tempo debito. La Famiglia Reale si unisce alle persone sono in lutto per la perdita".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento