meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto 10°
Dom, 11/04/2021 - 20:50

data-top

domenica 11 aprile 2021 | ore 21:46

"L'area resti verde"

Quell'area deve restare a verde e la piscina dovrà essere realizzata altrove. Alcuni cittadini si sono rivolti al Comune attraverso una petizione, formulando per il futuro dell'area compresa tra via Corbettina e il maneggio una proposta chiara. E l'Amministrazione comunale retta dal sindaco Linda Colombo ha deciso di affrontare la questione con dovizia di particolari indicendo un consiglio comunale aperto. L'appuntamento è per venerdì 5 marzo.
Bareggio - Municipio (Foto internet)

Quell'area deve restare a verde e la piscina dovrà essere realizzata altrove. Alcuni cittadini si sono rivolti al Comune attraverso una petizione, formulando per il futuro dell'area compresa tra via Corbettina e il maneggio una proposta chiara. E l'Amministrazione comunale retta dal sindaco Linda Colombo ha deciso di affrontare la questione con dovizia di particolari indicendo un consiglio comunale aperto. L'appuntamento è per venerdì 5 marzo, in modalità videoconferenza. Essendo un consiglio aperto, le osservazioni fatte dai cittadini non consentite durante le assemblee civiche tradizionali saranno questa volta ammesse. Chi voglia farle pervenire dovrà, però, inviare una mail all'indirizzo petizione [at] comune [dot] bareggio [dot] mi [dot] it entro le 12 di giovedì 4 marzo. La questione è di quelle che scaldano da tempo il dibattito sul territorio e vi è da scommettere che la partecipazione sarà ampia, tanto in considerazione dell'importanza strategica dell'area quanto valutando la rilevanza di disporre di una piscina funzionale per gli appassionati di nuoto, bareggesi e non.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento