meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Sab, 10/04/2021 - 22:50

data-top

sabato 10 aprile 2021 | ore 23:49

Ktm 1290 Super Adventure S

Dopo otto anni 8 anni dalla presentazione della Ktm 1190 Adventure, ecco adesso la Ktm 1290 Super Adventure S 2021. Scopriamo meglio in ogni sua particolarità.
Motori - Ktm 1290 Super Adventure

Dopo otto anni 8 anni dalla presentazione della Ktm 1190 Adventure, durante i quali i tecnici della casa di Mattighofen non si sono mai fermati, alla costante ricerca della perfezione, ecco arrivata la terza generazione della moto più sportiva, tecnologica, versatile e divertente nel segmento travel enduro di grossa cilindrata: la Ktm 1290 Super Adventure 2021. Sviluppata attorno alle esigenze di chi la guida, seguendo anche i preziosi consigli pervenuti da migliaia di clienti e pronta per affrontare qualsiasi terreno nel pieno comfort, la 1290 Super Adventure S è un concentrato di design e tecnologia in grado di soddisfare i palati più fini ed esigenti. Straordinariamente maneggevole, la nuova KTM 1290 Super Adventure S vanta una ciclistica aggiornata che migliora la distribuzione dei pesi e l’agilità. Rispetto alla versione precedente il motore è stato riposizionato all’interno del telaio. Il forcellone a traliccio aperto è stato allungato, a tutto vantaggio della stabilità e della trazione quando si ruota in modo 'pesante' il comando del gas. Il pilota viene accolto a bordo da un innovativo serbatoio da 23 litri con tappo per il rifornimento 'key less' e sovrastrutture attentamente modellate che amplificano la sensazione di agilità della moto. La nuova sella, realizzata in due parti, prevede che la seduta del pilota sia regolabile in altezza di 20 mm e offre maggior comfort nei lunghi viaggi. Anche la posizione del manubrio e delle leve è personalizzabile, a tutto vantaggio della corretta triangolazione tra pedane, sella e manubrio. Particolare attenzione è stata data alla protezione aerodinamica, con il nuovo cupolino sviluppato in galleria del vento dotato di parabrezza regolabile e le sovrastrutture del serbatoio che deviano efficacemente l’aria e l’acqua dalle gambe del pilota. Nuova anche la strumentazione, con un ampio display TFT da 7" che fornisce tutte le informazioni necessarie alla guida in modo ancora più efficace. Una delle principali novità della nuova Ktm 1290 Super Adventure S è l’adozione di serie del sistema ACC (Adaptive Cruise Control). Sviluppato in collaborazione con Bosch, questo sistema utilizza un radar posizionato sotto il faro anteriore che regola automaticamente la distanza rispetto ai veicoli che precedono. La distanza di sicurezza può essere impostata su cinque livelli tramite il nuovo e pratico blocchetto a manubrio. Il controllo di trazione è stato aggiornato e risulta meno invasivo rispetto alla versione precedente. Novità per il 2021 è la possibilità di installare come optional la modalità di guida rally, che va ad aggiungersi ai riding mode di serie rain, street, sport e offroad. Tutte le impostazioni della moto sono gestibili attraverso il nuovissimo display che presenta menu più rapidi e pratici, nonché infografiche esteticamente chiare per indicare in modo leggibile le varie opzioni della moto. Nuova anche la Connectivity Unit che consente di associare comodamente lo smartphone via Bluetooth, per gestire facilmente le telefonate in ingresso, la play list musicale e la navigazione (a pagamento) tramite l’app Ktm my Ride. Il bicilindrico LC8 a V di 75° da 1.301 cc omologato Euro 5 è il cuore della KTM 1290 Super Adventure S. In grado di erogare ben 160 cv e 138 Nm di coppia, si presenta in gran forma, con un peso sulla bilancia inferiore di 1,6 kg rispetto alla versione precedente grazie a carter motore più sottili e un nuovo circuito dell'olio. Il cambio realizzato da PANKL è stato migliorato e consente cambi di marcia più rapidi e precisi, specialmente quando si usa il Quickshifter+ opzionale. Come per le precedenti versioni gli intervalli di manutenzione sono previsti ogni 15.000 chilometri. Novità anche per l’elettronica con una sistema piattaforma inerziale 6D che adotta due diversi dispositivi di controllo: uno per lo slittamento della ruota posteriore e l’altro per il calcolo dell’angolo di inclinazione. Dati e logiche di intervento per la gestione del cornering-ABS, dell’ABS Offroad e del Traction Control, tutti gestiti dal motorcycle stability control, il controllo della stabilità della motocicletta sensibile all’angolo di piega sviluppato in collaborazione con BOSCH. La stessa piattaforma inerziale analizza minuziosamente il comportamento del pilota e gestisce la nuova generazione di sospensioni wp apex dotate di semi-active technology (SAT). La 1290 Super Adventure S offre, quindi, dotazioni elettroniche di serie complete, ma rimane la possibilità, per i palati fini, di acquistare il pacchetto a pagamento Tech Pack e altri capaci di rendere ancora più completa, prestazionale e sicura la propria Ktm. La Ktm 1290 Super Adventure S 2021 sarà disponibile presso i concessionari Ktm a partire da marzo al prezzo di 18.950 euro f.c.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento