meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/01/2021 - 09:50

data-top

domenica 17 gennaio 2021 | ore 10:11

"Accam: sindaco prenda posizione"

"Chiediamo al sindaco di Legnano di prendere una posizione decisa in merito al futuro dell’inceneritore Accam", dicono l'onorevole Olgiati e il capogruppo De Rosa (Cinque Stelle).
Territorio - Accam (Foto internet)

“Chiediamo al sindaco di Legnano di prendere una posizione decisa in merito al futuro dell’inceneritore Accam. La situazione è grave e spostare in avanti gli orizzonti di un’agonia, il cui unico effetto è quello di continuare a nuocere sulla salute delle persone, è inaccettabile” dichiarano l’onorevole Riccardo Olgiati e il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in consiglio regionale, Massimo De Rosa. Per i rappresentanti dei Cinque Stelle: “Durante la campagna elettorale, il sindaco di Legnano aveva espresso chiaramente la propria intenzione di proseguire in un percorso che portasse allo spegnimento dell’inceneritore prima del termine attuale del 2027. Oggi sembrerebbe profilarsi all’orizzonte un clamoroso cambio di prospettive sul futuro di Accam. Chiediamo, quindi, al sindaco di prendere posizione pubblicamente e dire in maniera chiara ai cittadini di Legnano, quale sia la sua posizione e quella della sua Giunta in merito al promesso spegnimento dell’inceneritore”. Il Movimento Cinque Stelle non ha dubbi al riguardo: “L’impianto è fallito. I tempi per un salvataggio in extremis non sono compatibili con quello che sarà l’ormai avviato iter fallimentare. Occorre prendere atto della situazione e non fantasticare su improbabili ipotesi di salvataggio con il coinvolgimento di altre società partecipate pubbliche, quindi con altri soldi dei cittadini, il cui unico effetto sarebbe quello di procrastinare lo spegnimento dei forni. Concentriamoci piuttosto su soluzioni volte ad avviare pratiche di riduzione e recupero dei rifiuti, dato che grazie e a queste iniziative ci sarebbero anche risparmi notevoli dal punto di vista economico e logistico” concludono De Rosa e Olgiati.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento