meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Sab, 10/04/2021 - 23:50

data-top

domenica 11 aprile 2021 | ore 00:38

Il ricordo di don Francesco

Una settimana intensa e commossa per la comunità di Inveruno e Furato: “Ringraziamo il Signore della vita donata di questo suo servo", le toccanti parole del parroco don Marco e dell'intera comunità.
Inveruno - Funerale di don Francesco Rocchi

Un’altra figura storica inverunese che si spegne in questo infinito 2020... un altro volto che ha caratterizzato la vita comunitaria per tanti anni: è infatti venuto a mancare lo storico parroco don Francesco Rocchi (86 anni). Ultimamente era molto malato, ma anche negli ultimi anni ha cercato di offrire il suo supporto come prete residente per le confessioni e alcune celebrazioni. Nel 2010, al passaggio di consegne alla guida della parrocchia con don Erminio Burbello, così ci dichiarava: “Sono arrivato ventun anni fa nelle parrocchie San Martino e Santa Maria Nascente e sin dal principio ho cercato di dare il meglio e di fare del bene; credo di esserci riuscito perché ho creato una parrocchia unita, priva di tensioni e legata da un buon rapporto con la popolazione e con le autorità civili. Sono stati anni felici e continueranno ad esserlo poiché proseguirò nell’organizzare le attività della parrocchia”. Anni di relazioni, preghiera e vicinanza spirituale che le comunità di Inveruno e Furato non dimenticheranno: con la preghiera nella funzione lo hanno accompagnato alla Casa del Padre. “Il Signore ha chiamato a sè don Francesco - il messaggio di don Marzo Zappa - La pace dei Santi dona a lui, o Signore, e luce di salvezza lo illumini per sempre. Lo ricordiamo con affetto e riconoscenza”. “É mancato all’affetto dei suoi cari e di tutti noi Don Francesco - è il commento del sindaco Sara Bettinelli - Nel profondo dolore di questo momento esprimo la gratitudine per tutto quello che ha donato nei lunghi anni nella nostra Comunità a tutti noi”. Ai solenni funerali di lunedì 30 novembre, officiati dal Vicario di Zona, il Vescovo Luca Raimondi, molto toccanti i ricordi del parroco don Marzo Zappa, della nipote, del Consiglio Pastorale e del sindaco. “Ringraziamo il Signore della vita donata di questo suo servo - le toccanti parole del parroco don Marco - Raccogliamo la sfida delle tre consegne che ci lascia: ritrovare il cuore; il desiderio del Cielo, desiderio dell’infinito di Dio; essere benedizione. Ora possiamo chiedere a don Francesco un dono, perchè si apra il cuore dei nostri giovani alla vera vocazione”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento