meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Mer, 25/11/2020 - 19:20

data-top

mercoledì 25 novembre 2020 | ore 20:14

Incinta, senza patente e RCA

Incinta, guida senza patente e senza assicurazione: fermata dagli agenti della Polizia locale Castano Primo. L'episodio è dei giorni scorsi.
Castano - Polizia locale (Foto d'archivio)

L’alert del varco di sicurezza urbana segnala un veicolo più volte in transito sulla piazza Mazzini privo di copertura assicurativa, così una sovrintendente del comando di Polizia locale di Castano Primo impegnata nel controllo delle soste non ci pensa due volte e appena ricevuta la notizia e avvistato il mezzo giungere proprio nella sua direzione gli intima l’alt e l’invita ad accostare. Di tutta risposta, però, la conducente, una donna italiana, classe ’84, residente in un comune limitrofo, fa finta di arrestarsi, ma poi cerca di ripartire. A quel punto subito bloccata viene accompagnata presso gli uffici dove dagli accertamenti risulta priva della patente di guida, mai conseguita. Oltretutto emerge che la donna con molta incoscienza, essendo anche incinta, si era messa alla guida del mezzo di cui risultava esserne proprietaria e che era privo della prescritta ed obbligatoria copertura assicurativa RCA. Al termine dei controlli alla conducente venivano contestate dagli agenti le violazione di cui agli art. 116 e 193 del Codice della Strada che prevedono rispettivamente 5.110 euro e 868 euro di sanzioni amministrative, nonché le sanzioni accessorie del ritiro della carta di circolazione, del fermo e del sequestro dell’auto.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento