meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Gio, 01/10/2020 - 10:20

data-top

giovedì 01 ottobre 2020 | ore 10:52

La lista di Maria Teresa Perletti

Una nuova lista per riprendere un percorso già avviato. Maria Teresa Perletti: "Ripartiamo per portare a termine i progetti che avevamo programmato".
Cuggiono - La lista di Maria Teresa Perletti 2020 al completo

Candidato sindaco: Perletti Maria Teresa. Candidati consiglieri: Bertezzaghi Anna, Betta Giulia, Cagnin Antonia, Colombo Carlo Alberto, Grassi Patrizia, Marzullo Alessandro, Motta Marco, Nebuloni Sara, Porro Alessandro, Ranzani Silvia, Rubini Ornella, Tresoldi Luigi.

1 - Cuggiono e Coronavirus, un’emergenza che potrebbe proseguire: quali interventi potrebbero rendersi necessari dopo questi mesi di commissariamento, per gestire al meglio i bisogni sociali?
"Indubbiamente il lockdown ha segnato la nostra società, dunque noi vogliamo tenere un canale di comunicazione costante con le istituzioni, istituendo una via preferenziale con la Rsa e l’ospedale, per garantire la sicurezza".

2 - Cuggiono e lavoro: assistiamo al progressivo chiudere di attività e negozi di paese. Su cosa puntereste per riportare occupazione in paese?
"La nostra politica ha cercato di evitare l’insediamento di supermercati per tutelare i negozi esistenti. Riteniamo che questi debbano fornire nuovi servizi per competere con la grande distribuzione. Per la fibra internet avevamo già avviato contatti con Telecom".

3 - Viabilità ciclo-pedonale e stradale, manutenzione del verde: il paese necessita di pesanti interventi. Quali priorità?
"Avevamo, prima del commissariamento, avviato i lavori per la circonvallazione, che dovrebbero cominciare entro ottobre, oltre che per l’asfaltatura di via Buonarroti e la creazione di una rotatoria nei pressi di via Beolchi. È già prevista l’installazione di rallentatori in via Gualdoni in prossimità della chiesa. Per quanto riguarda la Polizia Locale valuteremo accordi con i paesi vicini".

4 - Cultura ed eventi: un tessuto associativo importante, scuole che vogliono rilanciare progetti formativi. Da dove partire e con quali obiettivi?
"Abbiamo già implementato l’offerta di eventi per tutto l’anno cuggionese durante la nostra amministrazione e vogliamo continuare. Valorizzare le eccellenze di Cuggiono creando una sinergia tra le associazioni del paese è un punto fondamentale. Illumineremo e ripavimenteremo il ponte di Castelletto. Valuteremo la sottoscrizione di convenzioni per matrimoni nell’area di Castelletto".

5- Tralasciando i sogni... se sarà eletto Sindaco cosa potrà e si impegnerà a fare concretamente per Cuggiono?
"I sogni e le promesse li lasciamo agli altri. Affrontiamo la realtà con le risorse disponibili e faremo di tutto per trovarne di altre. La priorità sarà il sociale".

6 - Vi sono ampie aree di degrado in paese (area Lattuada, via Roma con ex municipio ed ex scuole, molti immobili di valore in centro, area industriale), cosa si intende sviluppare in queste aree?
"Ci sarà da fare una distinzione tra quelli privati e quelli pubblici. Per quanto riguarda l’ex Comune avevamo già avviato un progetto per creare un centro diurno per anziani; se eletti lo completeremo. Area Cometa: erano stati presi contatti con un supermercato della zona (e si sta parlando di Cuggiono) per il trasferimento in quell'area".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento