meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 10°
Gio, 17/10/2019 - 04:20

data-top

giovedì 17 ottobre 2019 | ore 05:18

Kinder Orchestra in trasferta a Crema!

Vanzaghello - La 'Kinder Orchestra' a Crema

Venerdì 28 maggio si è svolto al teatro S.Domenico di Crema lo spettacolo 'Il coraggio d'amare' del regista Christian Silva. La rappresentazione è stata intermente organizzata dal 'Franco Agostino Teatro Festival' e dal suo presidente Gloria Angelotti. Hanno partecipato alla realizzazione dell'opera i giovani attori del teatro 'La Ribalta' di Novara, i ballerini dell'associazione culturale 'Il Ramo' di Lodi e la U.S ACLI di Crema e per la musica il gruppo di sole percussioni 'Tetraktis', alcuni musicisti stranieri provenienti da Germania, Francia ed Inghilterra e la 'Kinder Orchestra', insieme ai cantanti di Vanzaghello. Proprio la Kinder Orchestra,formata da ragazzi di età inferiore ai 18 anni, ha dimostrato impegno e bravura accompagnando musicalmente le scene teatrali. Lo spettacolo è stato il risultato dell’unione di due famose opere ,quella di 'Romeo e Giulietta' di William Shakespeare per la recitazione e 'West Side Story' di Arthur Laurents per il sottofondo musicale. I pezzi sono stati adattati dal direttore della Kinder Orchestra, Davide Scazzosi, che è sempre stato presente alle nuemrose prove organizzate prima della serata dello spettacolo. La rappresentazione è stata coordinata da Fabio Gallazzi,direttore dell'orchestra Microkosmos e del Circolo Accademico Culturale di Vanzaghello,di cui la Kinder Orchestra fa parte. Il direttore ci ha spiegato com’è partita l’iniziativa di mandare in scena uno spettacolo così particolare.Fabio Gallazzi è entrato in contatto con il regista dell’opera Christian Silva perché entrambi sono impegnai al Teatro alla Scala di Milano e quest’ ultimo ha affidato al direttore la parte musicale dell’opera. Si è deciso di accostare il musical ai testi della tragedia shakespeariana in quanto West Side Story è considerata la versione moderna di Romeo e Giulietta,poichè ispirata ad essa con sole poche variazioni.
E’ stato chiesto inoltre al maestro come mai si è voluta la partecipazione di un’orchestra costituita da soli giovani che non ha mai fatto un concerto così impegnativo. La motivazione della scelta è di voler valorizzare le qualità dei ragazzi attraverso la possibilità di compiere nuove esperienze che permetterebbero loro di crescere musicalmente. Fabio Gallazzi ci ha confessato di essersi trovato bene con la Kinder Orchestra, che è riuscita a soddisfare il maestro e tutto il pubblico presente in sala. Si sono riscontrate solamente alcune difficoltà,derivate dalla grandezza del progetto e dalla collaborazione con musicisti stranieri,che non hanno però influito sulla riuscita dello spettacolo.
La rappresentazione si è conclusa con la consegna di una coppa alla Kinder Orchestra, premiata per l’impegno dedicato alla realizzazione de ‘Il coraggio di amare’. E’ stato per tutti gratificante poter osservare come così tante persone unite con lo stesso scopo sono riuscite nel proprio intento,dopo giornate di lavoro intenso e di piena concentrazione.

Invia nuovo commento