meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Ven, 10/07/2020 - 09:20

data-top

venerdì 10 luglio 2020 | ore 10:25

Dal pic nic al menù digitale

C’è chi propone un pic nic in mezzo al verde, immersi nelle vigne o circondati dalle rose, e chi per rassicurare gli ospiti di essere in sicurezza ha addirittura digitalizzato il menù.
Eventi - Pic nic (Foto internet)

C’è chi propone un pic nic in mezzo al verde, immersi nelle vigne o circondati dalle rose, e chi per rassicurare gli ospiti di essere in sicurezza ha addirittura digitalizzato il menù. Sono alcune delle idee degli agricoltori lombardi di Coldiretti rivolte ai consumatori per trascorrere i giorni di festa in occasione della ricorrenza del 2 giugno, all’insegna dei sapori del territorio. "In particolare – spiega la Coldiretti Lombardia - a Palazzago, in provincia di Bergamo, l’agriturismo Il Belvedere propone il picnic contadino: ai consumatori viene consegnato un cestino con salumi, formaggi, verdure, frutta e dolci insieme a coperte, cuscini, tovaglioli, piatti e stoviglie compostabili, e tutto il necessario per realizzare un vero e proprio picnic in tranquillità e senza assembramenti. I consumatori possono scegliere di immergersi nella natura in diversi luoghi proposti dall’agriturismo: dalla vigna al roseto fino al bosco degli ontani. Anche in provincia di Mantova, a Marmirolo, presso l’azienda Corte Barco è possibile gustare i piatti dell’agriturismo in versione picnic". Per chi, invece, preferisce prepararsi da solo tutti gli ingredienti per un picnic, martedì 2 giugno a Cremona gli agricoltori di Coldiretti tornano in piazza Marconi, presso il portico del consorzio Agrario, con un’edizione speciale del mercato contadino di Campagna Amica, dalle 8 alle 13. Sempre nella bergamasca, il podere del Montizzolo di Caravaggio e la Cascina dei Prati di Credaro per mettere a proprio agio le famiglie che andranno da loro hanno deciso di sfruttare la tecnologia per assicurare la sicurezza a 360 gradi: hanno così digitalizzato i propri menù, che potranno essere consultati direttamente dal proprio smartphone attraverso la scansione di un codice QR. Ci saranno anche menù cartacei usa e getta a disposizione di coloro che non potranno usufruire della versione digitale perché, ad esempio, non dotati di un cellulare idoneo. L’azienda agricola Nava di Roncello, in provincia di Monza Brianza, propone invece il kit con tutto l’occorrente per una grigliata in famiglia. On line si scelgono le varianti base: dal box 'country style' con hamburger e costine a quello con braciole, spiedini e strisce di pancetta fresca, il tutto servito in comode cassettine dove la carne è già massaggiata e messa sottovuoto, pronta per essere cotta sulla griglia e il barbecue. A richiesta viene proposta anche condita e speziata. Un’idea nata durante il periodo del lockdown che, visto il grande successo riscosso tra i consumatori, continua a essere richiesta anche in questa 'Fase 2'. "Tra gli agriturismi che propongono il tradizionale pranzo in campagna – conclude la Coldiretti Lombardia – non mancano quelli che in questi giorni di festa assicurano la consegna a domicilio dei loro piatti, come ad esempio l’agriturismo Valticino di Lonate Pozzolo in provincia di Varese, l’agriturismo 'La Fiorita' a Ome e l’agriturismo Pesei a Tavernole sul Mella entrambi nel Bresciano, e quelli che affiancano il servizio di 'take away' alla possibilità di mangiare direttamente in azienda, come ad esempio l’agriturismo Il campagnino di Pessina Cremonese in provincia di Cremona".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento