meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Dom, 05/04/2020 - 21:50

data-top

domenica 05 aprile 2020 | ore 22:40

"Collaboriamo per la sicurezza"

"La soluzione non sta soltanto negli interventi delle forze dell'ordine, ma passa da un discorso più ampio, ovvero la capacità di tutti i cittadini di far vivere il paese".
Cronaca - Furto in casa (Foto internet)

Furti ed episodi di microcriminalità riguardano anche il paese di cui è al governo. Ma lui, Pierluca Oldani, sindaco di Casorezzo, lo dice chiaro e tondo: la soluzione a questa situazione non sta soltanto negli interventi delle forze dell'ordine ma passa da un discorso più ampio, ovvero la capacità di tutti i cittadini di far vivere il loro paese partecipando. In termini di iniziative e di presenza. "Quello che sta succedendo ultimamente riguarda un po' tutti i comuni della zona - esordisce - e pare che si sappia chi siano i responsabili. E' evidente che vanno ripensate le norme che regolano le persone arrestate per questo tipo di reati perché è ovvio che se si lasciano a piede libero continuano a delinquere". Ma, aggiunge, "la certezza della pena è un tema che riguarda il Parlamento, da parte nostra si può fare qualcosa di diverso ovvero vivere il territorio". In sostanza, evidenzia Oldani, va bene esprimere preoccupazione, però limitarsi alle sterili lamentazioni e delegare tutto alle forze dell'ordine non è una strada che porti lontano. "Se i cittadini occupano il territorio - conclude - i malintenzionati non avranno spazi, serve poi fare comunità, quindi segnalazioni da parte della popolazione. Porre più attenzione anche nelle normali attività della vita e segnalare". Oldani sottolinea l'ammodernamento dell'impianto di videosorveglianza deciso dalla sua giunta. Ma, per quanto prezioso, aggiunge, ribadendo il concetto, "Più di tutto può fare la cittadinanza riportando alla socialità tutti gli spazi del comune". Nella consapevolezza che una sempre più marcata presenza di socialità civile sia la migliore spada da brandire per contrastare l'inciviltà.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento