meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 14°
Dom, 05/04/2020 - 20:50

data-top

domenica 05 aprile 2020 | ore 21:17

Discarica: "Fronte comune"

Piena sinergia con Busto Garolfo e massima determinazione nell'agire. Pierluca Oldani, sindaco di Casorezzo, sulla discarica per rifiuti speciali sul parco del Roccolo.
Casorezzo - Il sindaco Pierluca Oldani (Foto internet)

Piena sinergia con Busto Garolfo e massima determinazione nell'agire. Pierluca Oldani, sindaco di Casorezzo, fa correre lungo due direttrici precise l'opposizione all'arrivo di una discarica per rifiuti speciali sul parco del Roccolo progettato dalla società Solter. "Il fronte è compatto - dice - Soprattutto perché sappiamo di avere ragione". E aggiunge: "Si stanno calpestando i nostri diritti stabiliti dalle norme vigenti sia nazionali che regionali". E tutto parte da un'azione a suo avviso avventata ovvero la decisione di Città Metropolitana di concedere a Solter le autorizzazioni. Un elemento in cui il primo cittadino casorezzese ravvisa un errore tanto nel merito quanto nella legittimità: "Le autorizzazioni - prosegue - non sono basate sulle norme ma sul timore di avere pretesa, da parte di Solter, di risarcimento danni che in realtà non hanno nessuna base per sussistere". Amareggiato e perplesso Oldani lo è rispetto alla decisione del sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Sala che ha deciso di opporsi ai ricorsi al Tar presentati dai due comuni e dal parco del Roccolo.per opporsi al progetto. Decisione che ha costituito un ribaltamento rispetto all'orientamento assunto inizialmente dal primo cittadino di palazzo Marino a Milano. "Questa sua decisione- prosegue Oldani- va ben oltre la questione riguardante il progetto discarica. Sala è il sindaco della Città metropolitana, non ha mantenuto la parola data a tre sindaci e quindi si è dimostrato inaffidabile". E categoricamente conclude, rilevando che questo passo costituisce un precedente a suo avviso inquietante: "d'ora in poi nessuno potrà più fidarsi della Città metropolitana finchè sarà rappresentata da lui". Toni garbati ma decisi, insomma, da parte del primo cittadino casorezzese deciso a dare voce, con il suo comune piccolo ma fiero, alla battaglia antidiscarica a fianco di Busto Garolfo e parco del Roccolo senza lasciare nulla di intentato.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento