meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 14°
Sab, 28/03/2020 - 20:20

data-top

sabato 28 marzo 2020 | ore 21:01

L'anno dei Vigili del fuoco

Circa 2 interventi al giorno per il distaccamento di Inveruno. E domenica 23 febbraio un momento di festa per i numerosi volontari che operano sul nostro territorio.
Inveruno - La caserma dei Vigili del fuoco (Foto d'archivio)

La giornata di domenica 23 febbraio rappresenta un’occasione speciale per celebrare un corpo dello Stato che è a servizio dei cittadini con incredibile dedizione, in particolar modo nelle situazioni di emergenza: la festa annuale del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Inveruno. Anche nel 2019 l’attività dei pompieri del paese del castanese è stata intensa, sia nel nostro territorio sia in altre province, come supporto ai colleghi presenti in loco. I volontari sono stati impegnati infatti su un territorio di circa 60 comuni, in prima o seconda partenza, con una media di due interventi giornalieri. Oltre al contenimento e all’estinzione di incendi, i soccorsi a persone in pericolo e ad animali selvatici in gravi difficoltà sono le attività che caratterizzano l’impegno quotidiano dei volontari. E non solo nel nostro territorio, come già ricordato: i Vigili del Fuoco di Inveruno sono infatti intervenuti ventuno volte a Milano - a supporto dei distaccamenti cittadini - in occasione di nubifragi, allagamenti, rimozione di piante e oggetti pericolanti. Venticinque invece gli interventi in provincia di Pavia, Varese e in Monza- Brianza. “L’automezzo più utilizzato, l’Autopompa‐Serbatoio, è stata impiegata quasi 500, seguita per numero di interventi dal Carro Soccorso con circa 100 interventi - ci spiegano - L’Autobotte è invece intervenuta in svariate occasioni (68 interventi), molti anche fuori dai comuni di prima partenza), per incendi di vaste proporzioni con picchi nei mesi di giugno, luglio e agosto. Il Carro Fiamma è stato impiegato invece 62 volte per svariate tipologie di intervento come incidenti stradali, soccorsi a persone e infortuni sul lavoro. Gli interventi più numerosi sono sempre gli incendi che impegnano i vigili con 301 interventi suddivisi tra sterpaglie, incendio appartamento, abitazioni, incendio capannone, incendi canna fumaria e tetto, incendi di container e/o discariche, incendi di autovetture, incendi cascine, incendi bosco, incendi legname, incendi quadri elettrici. Più di 300 in totale sono stati quegli interventi di soccorso”. La festa annuale di domenica 23 febbraio è perciò una ricorrenza importante, che si svolgerà a partire dalle 9.30 con il ritrovo in caserma, cui seguiranno la S. Messa presso la Chiesa parrocchiale di Inveruno e la benedizione dei mezzi usati dai pompieri in piazza San Martino. Alle 12 sarà posata una Corona in ricordo dei Vigili del Fuoco defunti.

Invia nuovo commento