meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 21°
Sab, 15/08/2020 - 01:20

data-top

sabato 15 agosto 2020 | ore 01:49

La gestione dei rifiuti

Si è svolta negli spazi di Palazzo Leone da Perego una giornata di approfondimento dedicata alle novità che entreranno in vigore a fine aprile.
Legnano - La gestione dei rifiuti

Si è svolta negli spazi di Palazzo Leone da Perego una giornata di approfondimento dedicata alle novità che entreranno in vigore a fine aprile, a seguito della delibera n. 443/2019 adottata dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (Arera), in materia di gestione rifiuti. Organizzata da Anutel (Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali) su precisa richiesta di AMGA e rivolta agli amministratori e ai funzionari comunali, l’iniziativa mira a richiamare l’attenzione degli stessi sulle problematiche applicative e sulle possibili soluzioni da adottarsi nel breve periodo, in vista dell’approvazione del Piano Finanziario, della tariffe Tari e del Bilancio di Previsione 2020. Il programma della giornata ha previsto anche la trattazione di un’altra tematica importante, ossia quella della trasparenza che, contenuta nella delibera 444/2019 di Arera, implicherà significativi oneri di adeguamento a carico di Comuni e Gestori. L’adesione all’iniziativa è stata massiccia: 38 le Amministrazioni Comunali che hanno inviato a Legnano i loro funzionari e che hanno espresso apprezzamento nei confronti di AMGA, per aver organizzato questo momento di confronto e di approfondimento. "AMGA c’è e ci sarà per supportare i Comuni nell’espletamento di determinati adempimenti legati a queste novità", ha dichiarato Elisabetta Martignoni, responsabile dell’Area Tributi dell’azienda legnanese di via per Busto Arsizio e consigliere regionale di Anutel. Martignoni ha affiancato il relatore, l’avvocato Roberto Lenzu, responsabile della Direzione Entrate del Comune di Sassuolo, componente dell’Osservatorio Tecnico e Docente Anutel.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento