meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 13°
Dom, 29/03/2020 - 23:20

data-top

domenica 29 marzo 2020 | ore 23:35

'San Luigi'... presepe vincente!

Il presepe dell'Oratorio S. Luigi di Turbigo è stato premiato, come terzo posto, domenica 12 gennaio nella categoria 'oratori' del Concorso Presepi indetto dalla FOM.
Turbigo - Il presepe dell'Oratorio San Luigi

“L'idea di creare un piccolo presepe con i bambini - ci confida Carmela, volontaria, come Cinzia, all'Oratorio S. Luigi di Turbigo, guidato da don Andrea Cartabia - è nata quasi per gioco. È stato come cercare di mettersi alla prova, provando a coinvolgere bambini di tutte le età, ma soprattutto le loro famiglie. Abbiamo scelto di utilizzare i tappi di plastica colorati per la realizzazione perché sono un materiale di riciclo semplice, facile da trovare in tutte le case. Abbiamo dato il via a una vera e propria ricerca di tappi di diverso colore per crearlo! E tanti bambini e ragazzi ne hanno portati in quantità, orgogliosi di contribuire così, in prima persona, per il presepe dell'oratorio”. Il presepe dell'Oratorio S. Luigi di Turbigo, premiato, come terzo posto, domenica 12 gennaio nella categoria 'oratori' del Concorso Presepi indetto dalla FOM, giunto alla 67° edizione per la Città di Milano e alla 32° per la Diocesi di Milano, è davvero coloratissimo e molto curato. “Ci siamo ritrovati due domeniche in oratorio per costruirlo, insieme a oltre 20 bambini, con mamme volenterose e creative: una bellissima collaborazione. Vedere i ragazzi appassionati nel realizzare la loro 'opera d'arte' è stata una grande emozione - ci racconta - ma soprattutto vederli aiutarsi a vicenda, senza competizione... credo sia stata questa la vittoria più bella! Ci siamo iscritti al Concorso Presepi della FOM con curiosità, anche solo per ricevere l'attestato di valutazione e la visita dei commissari diocesani. Con umiltà non pensavamo di avere le potenzialità per arrivare sul podio e quanto di più bello era già aver partecipato ed esserci messi in gioco! Quando ci è stato comunicato che eravamo tra i vincitori siamo rimasti stupefatti: è stata una grandissima sorpresa e soddisfazione. Questa esperienza ci ha fatto comprendere ancora di più che i bambini sono capaci di diffondere amore e passione in tutto ciò che fanno. La vittoria ci stimola a continuare sulla nostra strada... Non è sempre facile, è faticoso, ma siamo pronti per nuove avventure, perché il nostro sogno di oratorio cresca e possa essere sempre più vicino a tutti e a tutte le realtà. Partecipare alla premiazione di domenica ci ha fatto sentire parte di una grande famiglia: ci siamo sentiti accolti e siamo rientrati a casa con lo zaino pieno di gioia”.

Invia nuovo commento